Gli Ingegneri si confermano e vincono la Pro Cup di Calcio a 5
PRO CUP 2019 | L'evento si è disputato presso il Circolo Tennis di Taranto
Altri Sport Tutte le News
Altri Sport Tutte le News
Comunicato Stampa | 4 Giugno 2019 - 13:14
Neanche un temporale da tregenda ha fermato la Pro Cup 2019 di calcio a 5. Sabato scorso, sui campi dei Diavoli Rossi presso il Circolo Tennis Taranto, si è disputato l’intero tabellone del torneo, che ha allineato oltre agli Ingegneri, vincitori nel 2017, anche gli Avvocati e Magistrati, i Farmacisti, i Commercialisti ed Esperti Contabili e gli Architetti. Assenti, in questa competizione, i Medici.

L’intero pomeriggio è stato funestato da frequenti scrosci di pioggia. Epico è stato l’incontro eliminatorio tra la formazione degli Architetti, all’esordio assoluto nella Coppa degli Ordini Professionali della Provincia di Taranto, e i Commercialisti. I due tempi (della durata di 20 minuti ciascuno fino alle semifinali) sono stati segnati da un autentico nubifragio: ma l’erba sintetica dei campi ha retto alla perfezione, permettendo il regolare svolgimento della competizione.

A sorpresa si sono imposti i più giovani Architetti, rafforzati da diversi calciatori provenienti dalla provincia: i più esperti Commercialisti, rimasti in partita fino al 4-4, si sono dovuti arrendere ad acciacchi e infortuni, cedendo il passo per il definitivo 6-4.
Le semifinali sono state giocate sotto un cielo maggiormente clemente. Nella semifinale alta i favoritissimi Ingegneri, vincitori dello scudetto 2011 di calcio a 11 del torneo degli ingegneri e trionfatori della Pro Cup di futsal due anni fa, hanno sfidato gli Architetti, reduci dal primo turno. Questi ultimi hanno resistito alla maggiore cifra tecnica degli avversari nei primi minuti: poi il talento, la maggiore freschezza atletica e l’alto numero di cambi a disposizione hanno consentito agli Ingegneri di spiccare il volo fino al 6-2 conclusivo.

Nella semifinale bassa i Farmacisti hanno dato filo da torcere sino all’ultimo secondo agli Avvocati e Magistrati. In svantaggio per 0-2, hanno prima dimezzato il distacco e poi sfiorato il pari cogliendo una traversa all’ultimo minuto. I Legali hanno avuto il pregio di resistere, portando a casa il passaggio del turno.

In finale, infine, gli Ingegneri, capitanati da Roberto Di Napoli si sono liberati senza troppi affanni degli Avvocati, stanchi e in debito d’organico: l’incontro non è mai stato in bilico e si è chiuso con un perentorio 12-3.

«Siamo una squadra collaudata, siamo abituati a vincere – ha sottolineato Di Napoli - . Ci siamo riconfermati in questa bellissima sfida tra gli organi professionali di Taranto. Pensiamo di essere stati fondamentali nel calcio a 5, cercheremo di esserlo anche nel tennis».

Anche stavolta tutto è filato liscio, grazie all’opera e alla dedizione del Comitato Organizzatore, composto dal coordinatore del torneo Nico Traversa, da Luigi Capilli (responsabile marketing) e Carmen Rizzi (segreteria organizzativa) e dai vertici dell'associazione promotrice Aleo, il presidente Leo Spalluto e la vice presidente Alessandra Macchitella.

Sponsor della manifestazione sono Ipersport, Deaimpianti, Baux Kitchens, Basile Petroli, Albergo del Sole, Linea Sport City.

Ma non c’è tempo per riposarsi:nel prossimo week end sarà tempo di Pro Cup di tennis con i quarti di finale: sabato 8 giugno a partire dalle 9.30 sui campi di Canneto Beach si sfideranno Ingegneri e Archietti; domenica 9 giugno è in programma la sfida, sempre a Canneto, tra Commercialisti e Farmacisti.Gli appassionati e i giocatori potranno tenersi aggiornati sulle vicende della Pro Cup grazie al sito Internet ufficiale procuptaranto.gae alla pagina Facebook Pro Cup Taranto.

I RISULTATI – PRO CUP CALCIO A 5
TURNO ELIMINATORIO
ARCHITETTI-COMMERCIALISTI 6-4

SEMIFINALE BASSA
AVVOCATI-FARMACISTI 2-1

SEMIFINALE ALTA
INGEGNERI-ARCHITETTI 6-2

FINALISSIMA
INGEGNERI-AVVOCATI 12-3
MRB.it Tag:
pro cup
calcio