Un'Amatori bella e sciupona viene beffata sul filo di lana
AMATORI TARANTO | La squadra rossoblù deve incassare una sconfitta beffarda
Altri Sport Tutte le News
Altri Sport Tutte le News
Redazione MRB.it | 8 Marzo 2017 - 12:52
Un' Amatori in crescita, mette alle corde gli adriatici, ma deve incassare una sconfitta beffarda, dopo aver sciupato una dose industriale di occasioni da metà. I rossoblu rispetto alla pesante sconfitta dell'andata, sono apparsi in notevole crescita, riuscendo a mettere alle corde i più quotati avversari, che hanno subito la spinta dei padroni di casa per tutto l'arco dell'incontro. Gli jonici, dopo le ultime convincenti prestazioni, sono apparsi in netto miglioramento sui punti d'incontro, nel gioco di mischia e nei collegamenti tra i reparti, ma tutto il grande lavoro operato ai fianchi dei Draghi non ha dato i frutti sperati, per mancanza di lucidità e di cinismo nel finalizzare le numerose opportunità avute, per mettere al sicuro il match. Ancora una volta va rimarcata l'assenza di un leader, che sappia dettare i giusti tempi di gioco e che, nel contempo, sia da esempio per trascinare i tanti giovani rossoblu.

L'incontro inizia con due squadre decise a non mollare. I padroni di casa sembrano ben disposti in campo, ma sono gli ospiti a rompere il ghiaccio, grazie a un calcio piazzato (0-3). I rossoblu schiumano rabbia e prendono letteralmente d' assalto l' area dei ventidue avversaria.la spinta dei padroni di casa costringe gli ospiti alle barricate, ma vengono sciupate almeno quattro grandi occasioni per passare in vantaggio. E così, come spesso accade, nel momento di maggiore pressione degli jonici, i biancorossi,approfittando di una dormita generale della difesa rossoblu, vanno inaspettatamente in meta, chiudendo la prima frazione di gara in vantaggio per 8-0. La ripresa vede la veemente rimonta dei tarantini, che prima accorciano e poi ribaltano il risultato, grazie alle mete di Pasquale e Petralia, trasformate da Lacava (14-8). Il match sembra ormai saldamente nelle mani dei rossoblu che, purtroppo per mancanza di concentrazione , regalano letteralmente un' altra meta agli ospiti (14-13). Infine, a tempo ormai scaduto, arriva la beffa, per l'inesperienza e la scarsa disciplina degli jonici, che regalano agli ospiti una vittoria insperata sull' ultimo piazzato di giornata (14-16). Tanta amarezza tra le fila joniche per la vittoria buttata alle ortiche, ma con la consapevolezza di essere sulla strada del completo rilancio.

Campionato serie C/2 ( Puglia-Basilicata).
Risultati quarta giornata di ritorno: Kheiron - Granata 14-12; Am. Taranto - Draghi 14-16; Salento - Panthers 106-0; Potenza - Falchi 59-5.
La classifica: Cus Potenza (-4) 49, Salento Aradeo (-4) 47, Granata Gioia del Colle 31, Draghi Bat 24, Kheiron Francavilla F. 19, Falchi Santeramo (-4) 18, Amatori Taranto (-4) 13, Panthers Modugno 1.
Prossimo turno (19/3/2017): Kheiron - Taranto; Falchi - Panthers; Salento - Potenza; Granata - Bat.
MRB.it Tag:
amatori rugby taranto