GIUDICE SPORTIVO

Lancio di un rotolo di carta e di una bottiglietta, 1.000 euro di multa per il Taranto

Il giudice sportivo dopo il successo casalingo contro il Palermo

Diramate le decisioni del giudice sportivo relative alla 3a giornata di campionato. Per il Taranto sono arrivate 1.000 euro di multa. Ecco la motivazione:

€ 1.000,00 TARANTO per fatti violenti commessi dai suoi sostenitori integranti pericolo per l'incolumità pubblica, consistiti nell'aver lanciato al 45° un rotolo di carta di limitate dimensioni ed al 78° una bottiglietta d'acqua piena senza colpire alcuno all'interno del recinto di gioco. Ritenuta la continuazione, misura della sanzione in applicazione degli artt. 13. comma 2, e 26 C.G.S, considerato che non si è verificata alcuna conseguenza. (r. proc. fed, r. c.c.)


Scroll to Top