Il meglio del badminton italiano al Gran Prix 'Città di Ginosa'
BADMINTON | All'Open Day ospite l'attuale campione italiano WH2
  • Comunicato Stampa
  • 21 Gennaio 2019 - 20:57
 
Fervono i preparativi per la seconda edizione del Gran Prix "Città di Ginosa" di badminton del 16 e 17 febbraio. A tre settimane dall'inizio dell'evento, arrivano i primi iscritti e si tratta di nomi di primissimo livello: faranno parte della kermesse, infatti, le due campionesse bolzanesi del SSV Bozen, Katherina Fink, numero uno del ranking nazionale e campionessa italiana 2018 del singolare femminile senior, e Yasmine Hazba, figlia d'arte dell'ex direttore tecnico nazionale Csaba Hazma. Altre eccellenze sono attese nei prossimi giorni e verranno comunicate attraverso la pagina facebook ufficiale.

Come l'anno scorso, all'Open Day del 15 febbraio l'ospite speciale sarà il para atleta Piero Rosario Suma, l'azzurro appartenente al Gruppo Sportivo Paralimpico Difesa, attuale campione italiano WH2 di para badminton, atleta azzurro di interesse olimpico in vista di Tokyo 2020. Nell'occasione, sarà fatta promozione della disciplina sportiva, in forte ascesa negli ultimi anni anche nel sud Italia, con le prime scuole sicure partecipanti che sono l’Istituto Comprensivo San Giovanni Bosco, l'Istituto Comprensivo "G. Calò" e il plesso "Radice", nel quale è stato pure avviato un corso base di badminton.

Nelle ultime ore dell'Open Day, invece, spazio al primo appuntamento italiano con il blackminton, variante che consiste nel giocare al buio, con strisce per il campo fluorescenti e atleti dotati di speciali led.

"Sono ansioso per l'avvio di questo torneo - commenta il patron della manifestazione Paolo Laguardia - sia per la sperimentazione del blackminton che per l'attesa presenza dei migliori atleti a livello nazionale. Sono orgoglioso inoltre di poter riospitare all'Open Day il campione Piero Rosario Suma, che ho avviato personalmente a questo sport prima di lasciarlo nelle mani del più esperto tecnico Marcin Wojtowicz, una mia "creatura" sportiva, ragazzo polacco di cui vado particolarmente fiero e che farà tanta strada. Ringrazio il delegato allo sport del Comune di Ginosa Antonio Minei per aver creduto in noi sin dal primo momento: siamo certi di bissare il successo sia sportivo che turistico dello scorso anno con un'edizione sempre più vicina all'internazionalità a cui penso in futuro tenderemo".
Proprio Minei sottolinea l'importanza del torneo anche in chiave di promozione del territorio: "L'amministrazione è davvero onorata di ospitare per il secondo anno consecutivo un torneo di questa caratura: era quello che volevamo, avere a Ginosa eventi sportivi che creano turismo e promuovono un territorio fantastico. Doppia soddisfazione è avere ancora una volta progetti nelle scuole e soprattutto e finalmente un percorso sportivo nel pomeriggio: la strada è lunga e continueremo con l'obiettivo nel 2020 di avere almeno due atleti ginosini iscritti al grand Prix".
Le iscrizioni, ancora aperte, possono pervenire entro e non oltre le ore 12 di domenica 3 febbraio 2019, via e‐mail agli indirizzi: sportacademytaranto@gmail.com oppure marcin.wojtowicz@libero.it.

Media partner Ki.Fra - Comunicazione&Eventi di Matteo Schinaia con la testata giornalistica TuttoSportTaranto.com.
MRB.it Tag:
badminton