Doppietta di Favetta contro l'Aversa. Seconda vittoria di fila per il Taranto
AVERSA NORMANNA-TARANTO 0-2 | I rossoblù vincono fuori casa contro la penultima in classifica del girone H
Taranto Fc Tutte le News
Calcio Tutte le News
La gioia dopo il primo gol di Favetta
Emiliano Fraccica | 7 Gennaio 2018 - 16:27
Il Taranto inizia al meglio il 2018, la vittoria è di quelle in cui tutto va per il meglio, niente disattenzioni e un controllo sulla partita pressoché costante. D'accordo, l'Aversa è poca roba, ma gli ionici sfoderano una grande prestazione, mettendo in vetrina gli acquisti del mercato di riparazione, su tutti Favetta, D'Agostino e Marsili, autori di prove degne di nota. I risultati là in alto danno ancora speranza, ma contro l'Altamura non si può sbagliare. Crederci ancora è d'obbligo.

PRIMO TEMPO: Al 7' ci prova Ancora da fuori area, il tiro è centrale e Granata blocca. Al 15' cross di Marsili che pesca Ancora solo in area, il piattone del 10 rossoblu va alto sopra la traversa. Al 16' si fanno vedere i padroni di casa: conclusione potente di Varriale, Pellegrino si supera per respingere. Al 17' il Taranto passa in vantaggio: invenzione di Ancora che serve una palla al bacio a Favetta, l'attaccante ionico, da solo contro Granata, mantiene la freddezza necessaria e piazza la sfera in fondo al sacco. La reazione dell'Aversa non si fa attendere: è il giovanissimo Gargiulo, classe 2000, che al 18' centra il palo, a Pellegrino ormai battuto. Al 22' il Taranto raddoppia: Ancora serve Lorefice in area, il centrocampista spalle alla porta appoggia per Favetta che prende la mira e di destro spedisce un siluro sul quale Granata non può far nulla. Al 36' Lorefice appoggia in mezzo per Favetta, l'attaccante fa perno e si gira ma la sua conclusione centrale viene respinta da Granata.

SECONDO TEMPO: Al 14' D'Agostino cerca il tiro dalla distanza, Granata mette in angolo. Al 18' Ancora cerca il destro a giro rasoterra, la palla esce di un soffio. Al 27' Lorefice lancia Ancora da solo contro il portiere, l'attaccante rossoblu non è freddo e si fa respingere il tiro da Granata. Un minuto più tardi è di nuovo Ancora a concludere a botta sicura in area, ma la palla viene incredibilmente ribattuta dalla difesa e finisce in angolo. Al 29' D'Agostino ci riprova dalla distanza, stavolta la sfera si stampa sulla traversa piena, a Granata battuto. Al 35' cross di Ancora per D'Agostino, il colpo di testa in tuffo viene respinto dall'ottimo Granata.

AVERSA NORMANNA-TARANTO 0-2
Serie D/H 2017/18, 18a Giornata - Dom 07.01.2017
AVERSA NORMANNA: 1 Granata; 2 Gala (26'st 19 Passariello), 5 Gargiulo, 6 Pezzella, 3 Nicolao (47'st 14 De Muto); 4 Moretta (39'st 20 Di Prisco), 8 Romano, 10 Giacobbe, 7 Scognamiglio; 9 Varriale, 11 Guillari (29'st 15 Ventola). A disposizione: 12 Barbato, 13 Sozio, 16 Cozzolino, 17 Ritieni, 18 Giordano. Allenatore: Antonio Marasco
TARANTO: 1 Pellegrino; 13 Bilotta, 21 Miale (30'st 5 D'Angelo), 16 Rosania, 97 Li Gotti; 89 Galdean, 16 Marsili; 15 Lorefice, 8 D'Agostino, 10 Ancora (42'st 92 Capua); 94 Favetta (30'st 9 Diakitè). A disposizione: 99 Pizzaleo, 6 Giannotta, 24 Gatto, 32 Boccadamo, 33 Giorgio. Allenatore: Michele Cazzarò
Arbitro: Emanuele Frascaro di Firenze
Assistenti: Emanuele De Angelis di Roma 2 e Mattia Bartolomucci di Ciampino
MARCATORI: 16'pt e 22'pt Favetta (T)
Ammoniti: Pezzella, Romano (AN), Galdean, Bilotta, Rosania, Li Gotti (T)
Note: Angoli: 6-6. Recupero: 3'pt, 4'st. Stadio "Augusto Bisceglia" di Aversa (CE), inizio gara ore 14.30. 100 circa i tifosi del Taranto presenti.
MRB.it Tag:
aversa normanna-taranto
taranto fc
aversa normanna
serie d