Latartara, 'Niente distrazioni. Pensiamo ai tre punti'
ATLETIC CLUB TARANTO | Mister Latartara prepara l'Atletic Club Taranto alla partita in casa contro il Neapolis Polignano
Atletic Club Taranto Tutte le News
Calcio a 5 Tutte le News
Stefano Latartara
Comunicato Stampa | 24 Novembre 2017 - 21:28
Mister Latartara non ci sta a guardare lontano. Vuole che le sue pensino ai tre punti, partita dopo partita, senza guardare troppo alla classifica del campionato di C1 femminile di futsal. Le joniche sono seconde, a soli tre punti dalla capolista Manfredonia e domenica ospitano in casa la Cenerentola Neapolis Polignano, al momento a zero punti.

Potrebbe essere l’occasione per guadagnare il primo posto in condivisione con le daune. “Questi sono i match più difficili, dove se prendi i tre punti hai fatto il tuo dovere e se non li prendi è l’apocalisse. Noi però siamo fiduciosi. Le giocatrici sanno cosa può accadere in queste occasioni quindi si stanno preparando al meglio, sotto il profilo psicologico e poi questi tre punti servono anche in vista degli altri scontri. Ci attende un mese di dicembre intenso. In campionato prima incontreremo l’Altamura, di cui abbiamo visto il valore già in Coppa Italia, e poi ci saranno gli scontri diretti con il Trani ed il Manfredonia. Sono quelle partite ‘verità’, che ci diranno che tipo di campionato vogliamo fare. Nonostante tutti ci dipingano come favorite, io dico alle ragazze di allontanare questi ‘cattivi pensieri’, che vengono fatti da chi vuole fare pretattica e provocare. Serve serenità. E quella viene con il risultati, che a loro volta vengono con il lavoro. Da questa equazione non ci si può sottrarre. Nell’ambiente c’è voglia di fare e tutte si mettono a disposizione ma domenica bisogna stare attenti. Chi, come il Polignano, si trova in una situazione frustrante, a terra e con zero punti, ha la rabbia di voler dimostrare e talvolta usa le maniere forti. Noi dobbiamo stare tranquille ed evitare squalifiche inutili soprattutto se il risultato è messo al sicuro”.
MRB.it Tag:
atletic club taranto
calcio a 5
stefano latartara