Contro l'Az Picerno, i gruppi della Curva Nord non ci saranno
VERSO TARANTO-AZ PICERNO | Comunicato della Curva dopo la decisione del Prefetto di Taranto
Taranto Fc Tutte le News
Calcio Tutte le News
foto Luca Barone
Redazione MRB.it | 29 Gennaio 2016 - 16:12
"In virtù della decisione del Prefetto di Taranto che, su indicazione dell’Osservatorio, ha deciso di limitare l’ingresso in Curva Nord ai soli abbonati vietando la vendita dei singoli biglietti per la gara di domenica 31 Gennaio tra Taranto e Picerno" - si legge in un comunicato diramato nella giornata di venerdì - "i Gruppi della Curva Nord comunicano che si asterranno dal presenziare all’interno del settore. Nonostante molti di noi siano in possesso del titolo di abbonamento, crediamo fermamente che l’essere “Ultras” abbia come principio fondamentale l’aggregazione e la sociale partecipazione, un modo di vivere che non può essere circoscritto a poche persone, non potendo coesistere la teorica questione che alcuni di noi possano assistere ad una partita al cospetto di altri costretti fuori. Forse ormai troppi anni nelle serie Dilettantistiche ci avranno fatto perdere i contatti con il movimento ultras nazionale, ma la “sperimentazione” di talune metodologie repressive nei nostri confronti, talvolta senza senso e al limite dell’assurdo, quelle no, non sono di certo mancate in tutti questi anni. A tal proposito ricordiamo che, non molti anni fa, siamo stati protagonisti di una serie di Manifestazioni e iniziative Nazionali contro la tessera del tifoso e l’art. 9, il quale prevedeva che chi fosse stato soggetto a un provvedimento Daspo nel corso degli anni, non potesse più seguire la squadra in trasferta a vita. Proprio in virtù di questo spirito di aggregazione, da allora ad oggi poco è cambiato. Non saremo presenti sui gradoni della nostra Curva a malincuore, ma con la fermezza di essere tutti uniti dietro i nostri valori".
MRB.it Tag:
taranto fc
taranto-az picerno
curva nord
serie d