VIRTUS FRANCAVILLA-TARANTO 3-0

Capuano: ''Loro hanno vinto con un tiro e mezzo. Noi sfortunati''

Le dichiarazioni del tecnico rossoblù dopo la sconfitta di Francavilla

Ezio Capuano - foto Luca Barone

   Redazione MRB.it

20 Novembre 2022 - 20:30

Dopo la pesante sconfitta di Francavilla, ai microfoni di AntennaSud, a fine gara parla solo mister Capuano, visibilmente colpito dal risultato portato a casa. Il tecnico dei rossoblù è lucido nella analisi:

"Io oggi ho contato otto palle gol per noi, una traversa e quattro miracoli del portiere avversario. Il rigore per loro? Manetta assicura di averla presa col petto, ma io ero lontano. La realtà è che in campo c'è stata una sola squadra, siamo saliti solo noi e il Francavilla non riusciva ad uscire. Chi vede il risultato non può credere che la partita sia stata diversa. Si fa fatica a parlare. Ripartiamo da qualche errore che abbiamo fatto, ma anche da una prestazione importante. Alla fine loro hanno vinto con un tiro e mezzo in porta.

Cercheremo di recuperare gli squalificati e qualche infortunato per avere più opzioni. Il rigore presunto? ormai non ci faccio più caso. Non si da il rigore su Guida e poi si da il rigore a loro. Manetta assicura di aver preso la palla col petto, a Guida gli è stato tolto il pallone sotto le gambe. Chi non ha visto la partita non ci può credere.

Al di là della prestazioni, noi sappiamo che salvarsi è difficilissimo ma stiamo facendo prestazioni importanti. Sperando di recuperare 4-5 tra infortunati e squalificati. Oggi abbiamo fatto un grandissimo palleggio, abbiamo giocato bene. Purtroppo se non si mette la palla dentro si perde. Siamo stati un po' sfortunati. Abbiamo fatto bene, volevamo attaccare la profondità, come ci siamo riusciti. Guida non titolare? Non ci sono calciatori indispensabili ed è normale non partire dall'inizio".



Scroll to Top