VERSO VIRTUS FRANCAVILLA-TARANTO

Virtus Francavilla-Taranto, le ultime notizie della vigilia

Biancazzurri chiamati alla svolta. Continua l'emergenza per Capuano

foto Luca Barone

   Cosimo Palumbo

20 Novembre 2022 - 10:00

Derby pugliese alla Nuovarredo Arena di Francavilla Fontana, che ospiterà, alle ore 17:30, la sfida tra i padroni di casa della Virtus e il Taranto.

Una gara che rappresenta uno spartiacque per i biancazzurri. La sfida contro la squadra di Capuano può essere una svolta di un campionato che vede il Francavilla tra le principali delusioni. Il ritorno di Calabro, fin qui, non ha prodotto i frutti sperati. La classifica parla chiaro: 13 punti in 13 gare, per un ruolino di marcia composto da 4 pareggi, 6 sconfitte e 3 vittorie, l’ultima risalente al primo ottobre contro l’Andria. Dal turno successivo, quello del giorno otto contro il Giugliano, la Virtus ha collezionato 4 k.o. e 3 pareggi. Un trend decisamente inaspettato e che non rispecchia le aspettative di inizio stagione, e che ne fa della gara contro il Taranto uno dei derby più importanti e pesanti degli ultimi anni. I rossoblù, invece, provengono dalla vittoria interna contro la Viterbese, tre punti che hanno permesso agli jonici di respirare e di guadagnare nuovamente terreno in ottica salvezza, soprattutto dopo i recenti stop contro Giugliano e Picerno. Un dato da non trascurare è quello relativo al mal di trasferta che incombe sugli jonici da tanto tempo. L’ultimo successo esterno, infatti, risale al 22 dicembre 2021 contro la Turris. Quest’anno, dei 16 punti fin qui totalizzati, solo uno è stato conquistato lontano dallo Iacovone.

Tre i precedenti in campionato in terra brindisina: due successi biancazzurri e un pareggio, che risale alla gara del 3 ottobre 2021, terminata 0-0.

QUI VIRTUS FRANCAVILLA - Virtus in silenzio stampa. Tra i convocati di Calabro non figurano Tchetchoua, Maiorino e Murilo. Il 3-5-2 dei padroni di casa dovrebbe vedere Avella tra i pali; Caporale, Idda e Miceli in difesa. Di Marco e Pierno sugli esterni, con Mastropietro, Giorno e Cisco in mezzo al campo. In avanti possibile impiego di Ekuban insieme a Patierno.

QUI TARANTO - “Metteremo in campo una squadra equilibrata e che ha tanta voglia. Il tecnico deve saper usare gli strumenti, utilizzando anche calciatori fuori ruolo. Sta accadendo spesso questo, ma i ragazzi conoscono l'importanza della gara di domani. Ci aspettiamo di certo un Francavilla che punterà a vincere, come noi”. Queste le parole di mister Capuano durante la conferenza della vigilia. Continua l’emergenza dei rossoblù, con il centrocampo decimato. Recuperato De Maria, ma andrà in panchina. Nel 3-5-2 jonico in porta ci sarà Loliva, che dovrebbe esser difeso da Evangelisti, Antonini e Manetta. In regia possibile adattamento di Gaston Romano, con Mazza e Diaby ai lati. Mastromonaco e Formiconi sulle fasce. In avanti spazio a Guida e Tommasini.

Le probabili formazioni

Virtus Francavilla (3-5-2): Avella: Caporale, Idda, Miceli; Di Marco, Mastropietro, Giorno, Cisco, Pierno; Ekuban, Patierno. A disp.: Negro, Romagnoli, Solcia, Minelli, Cardoselli, Risolo, Carella, Macca, Enyan, Ejesi. All.: Calabro.
Taranto (3-5-2): Loliva; Evangelisti, Antonini, Manetta; Mastromonaco, Mazza, Romano G., Diaby, Formiconi; Guida, Tommasini. A disp.: Martorel, Caputo, Granata, Vona, De Maria, Maiorino, Marino, La Monica, Sakoa, Infantino. All.: Capuano.

Arbitro: Adalberto Fiero di Pistoia. Assistenti Mattia Bartolomucci di Ciampino ed Egidio Marchetti di Trento. Quarto Ufficiale Domenico Mirabella della sezione di Napoli.

Stadio: Nuovarredo Arena. Capienza di circa 3300 posti, terreno in erba sintetica.

Dove guardarla: Eleven Sports.

Meteo: prevista pioggia, temperatura di circa 15°.



Scroll to Top