VERSO VIRTUS FRANCAVILLA - TARANTO

Capuano: ''Abbiamo provato diversi schemi. Domani giocheremo per vincere''

Scelte costrette da infortuni e assenze: ''Diaby? Non so se gioca dall'inizio. De Maria convocato, ma non giocherà''
   Redazione MRB.it

19 Novembre 2022 - 13:00

Consueta conferenza prepartita per mister Capuano, che alla vigilia del derby contro la Virtus Francavilla fa il punto della situazione sullo stato di forma della squadra e sul lavoro di avvicinamento alla gara.

IL TARANTO E IL FRANCAVILLA - A prescindere di tutte le avversità siamo sempre stati in partita, siamo stati battuti ma non sconfitti. Alla squadra non posso rimproverare nulla. La vittoria di domenica ci da autostima, serenità, ma la strada è ancora lunga. Il derby domani è difficile, è una buona squadra allenata da uno dei migliori allenatori della categoria. Ci si aspettava di più dal Francavilla e vedendo l'organico si capisce la qualità.

IL LAVORO - Abbiamo lavorato molto sui dettagli, per loro è una partita della svolta ma è ugualmente importante per noi. I miei ragazzi sono tutti importanti per la causa del Taranto, hanno sposato le mie idee ma ci hanno messo tanto di loro. Lottano sempre, siamo stati capci di sopperire alle mancanze con il lavoro. Spero che domani questo tipo di lavoro possa continuare a vedersi. Se questi risultati sono sorprendenti per gli altri non lo sono per me, perché li vedo ogni giorno e hanno avuto una crescita esponenziale.

DIABY, FERRARA - Va centellinato, evitiamo i carichi di lavoro che potrebbero dargli problemi. Non so se domani gioca dall'inizio, ma è chiaro che deve aumentare il suo minutaggio. Potrebbe partire dall'inizio, ma ogni scelta non è per forza. Non è al 100%, occorre fare delle valutazioni, comprese le assenze a centrocampo. Domani gioco senza il capitano, perché è stato ammonito per simulazione. L'arbitro è stato da tapiro d'oro, ma può capitare. Peccato però che capitano sempre a noi.

INFORTUNATI - Antonio Romano è ancora fuori e De Maria è tornato ieri. Al massimo saranno in panchina a fare il tifo. Mazza è un ragazzo intelligente, non essendoci Labriola lo dovrei adattare, ma non è detto che io possa cambiare. Se devo giocare col 3-5-2 è chiaro che la scelta è quella di Mazza. Abbiamo lavorato su diversi sistemi di gioco, vedremo il da farsi, mancano ancora tante ore alla gara. E comunque aggiungiamo queste assenze a Provenzano e Brandi, mi manca tutto il centrocampo.

LA VIRTUS FRANCAVILLA - domani metteremo in campo una squadra equilibrata e che ha tanta voglia. Il tecnico deve saper usare gli strumenti, utilizzando anche calciatori fuori ruolo. Sta accadendo spesso questo, ma i ragazzi conoscono l'importanza della gara di domani. Ci aspettiamo di certo un Francavilla che punterà a vincere, come noi. Non so come hanno preparato la partita loro, so come l'ho preparata io.

LOLIVA, GUIDA, CHAPI - Di solito non parlo dei singoli ma domenica scorsa è stato il migliore. Non giocava da due anni, ma è un ragazzo forte anche mentalmente. Guida ha la mia stima, se giocasse ai livelli delle prime partite giocherebbe nel Manchester City. Ha estro, è funambolico, è importane per la squadra, con qualità uniche in questa squadra. Nellìultimo periodo non è brillante. Chapi sta crescendo come tutti gli altri, è un calciatore di qualità. Monitoriamo ogni giorno ogni calciatore nella sua crescita, come si controllano i malati al nosocomio. Sono contento della crescita di tutti, Infantino e Tommasini compresi.



Scroll to Top