VERSO TARANTO-VITERBESE

Taranto, tre punti per tornare a correre

La squadra di Capuano chiamata a reagire dopo la sconfitta di Picerno

Foto Luca Barone

   Maurizio Calò

11 Novembre 2022 - 19:30

E' ora di tornare a fare punti per il Taranto. Nelle ultime due partite la compagine di Eziolino Capuano ha perso quella compattezza e quel volto feroce e combattivo che aveva dimostrato nelle precedenti sfide sino a quella contro il Potenza. Al netto di quel rigore non dato su Tommasini, è evidente come il Taranto crei poco sotto porta e non riesca più a mettere nelle condizioni soprattutto Guida nel potersi scatenare davanti alla porta come succedeva ad inizio stagione dove, seppur nelle tremende difficoltà delle primissime partite, riusciva ad essere l'uomo in più dei rossoblù.

Bisogna tornare a correre nella sfida più importante, quella di domenica contro la Viterbese. Certo, ci sono tanti assenti, certo Capuano ha problemi continui nel mettere in campo una formazione che possa far punti e vincere ma domenica non si può sbagliare. Pur nelle difficoltà suddette, il Taranto deve recuperare quello spirito visto contro Cerignola, Juve Stabia, Potenza, Foggia e Fidelis Andria e puntare dritto ai tre punti per allontanarsi dal pantano della bassa classifica. Un motivo in più è il calendario post Viterbese che vede i rossoblù affrontare di conseguenza Virtus Francavilla, Crotone, Avellino e Pescara. Roba da far tremare i polsi. Una vittoria domenica potrebbe ridare fiducia e tranquillità, due parole che nelle ultime settimane si sono allontanate dallo spogliatoio jonico.

Pertanto si chiede ai giocatori massima concentrazione ed entusiasmo da ritrovare per arrivare a centrare l'obiettivo dei tre punti contro la Viterbese. Ci sarebbe bisogno anche di un pubblico più caloroso ma, certo, il campionato sin qui svolto, le poche ambizioni che ci sono e i tanti dubbi non fanno si che la Iacovone possa ribollire di gente e di passione. Eppure questi ragazzi ce la stanno mettendo tutta in una condizione oggettivamente difficile. Forse, bisognerebbe mettere da parte qualche rancore per spingere questi atleti verso la vittoria contro la compagine laziale di mister Filippi

Domenica è davvero un crocevia importante. Da non fallire. A tutti i costi



Scroll to Top