VERSO AZ PICERNO-TARANTO

Picerno-Taranto, i precedenti

Melandrini mai vittoriosi in casa. Nel 2019 la vergognosa aggressione ai calciatori del Taranto
   Roberto Orlando

05 Novembre 2022 - 10:30

Taranto in piena emergenza infortunati, Picerno in piena emergenza di classifica: quest’anno la sfida del Curcio vede le due squadre incontrarsi con spirito diverso rispetto allo scorso anno. Il Picerno che concluse il campionato con 50 punti (39 per il Taranto) centrando uno storico playoff è lontano. I lucani quest’anno hanno vinto solo una partita, contro il Foggia alla seconda di campionato, dopodiché hanno inanellato una striscia di 4 pareggi e 5 sconfitte che valgono l’ultimo posto in classifica in condominio con Fidelis Andria e Messina. Gli uomini di Capuano devono riscattare la bruciante sconfitta interna contro il Giugliano, arrivata al termine di una gara piatta e noiosa, ma affronteranno i lucani con gli uomini contati.

Strana coincidenza, le due squadre hanno lo stesso numero di gol fatti (9) e subiti (15), ma il Taranto ha quasi il doppio dei punti (13 contro 7 dei melandrini) in classifica ed è per ora fuori dalla zona retrocessione.

La sfida tra i lucani e gli jonici è decisamente giovane: la prima sfida è del 2015, quando i rossoblù si imposero per 3-0 con reti di Genghi, Manganelli e Marsili. Successivamente quattro pareggi, di cui tre per 0-0. Da ricordare la sfida del 2019, con il Picerno in piena lotta promozione: nell’intervallo alcuni addetti alla sicurezza picchiarono con cazzottiere i giocatori del Taranto, Favetta, Croce e Di Bari. Il parapiglia costò ai melandrini una penalizzazione di 3 punti, che però non inficiò la promozione in C, posticipata soltanto di qualche giorno. L’anno scorso la sfida arrivò all’ultima di campionato.

Precedenti
2015/16, 5a campionato, domenica 27 settembre 2015, Picerno-Taranto, 0-3
2017/18, 24a campionato, domenica 18 febbraio 2018, Picerno-Taranto, 0-0
2018/19, 32a campionato, giovedi 18 aprile 2019, Picerno-Taranto, 0-0
2020/21, 1a campionato, domenica 27 settembre 2020, Picerno-Taranto, 0-0
2021/22, 38a campionato, domenica 24 aprile 2022, Picerno-Taranto, 2-2

Ultima sfida
PICERNO-TARANTO 2-2
SERIE C/C, 38a GIORNATA - Dom. 24/04/2022
PICERNO (4-4-2): 22 Viscovo; 99 Setola, 4 Ferrani, 28 De Franco, 2 Finizio; 8 De Cristofaro (82' 80 Di Dio), 7 D'Angelo (79' 30 De Ciancio), 14 Dettori, 20 Senesi; 19 Reginaldo (79' Carrà), 11 Esposito (79' 17 Gerardi). A disp.: 12 Summa, 3 Vanacore, 6 Allegretto, 18 Garcia, 75 Viviani. All.: Colucci.
TARANTO (4-2-3-1): 1 Loliva; 18 Turi (dal 70' Tomassini), 6 Riccardi, 23 Benassai, 3 Ferrara; 21 Di Gennaro, 20 Labriola (27' 88 Cannavaro); 27 Versienti, 32 Giovinco (87' Maiorino), 10 Falcone (dal 70' Manneh); 9 Saraniti (dal 70' Santarpia). A disp.: 12 Antonino, 17 Granata, 24 Visconti, 72 Mastromonaco, 97 De Maria. All.: Laterza.
Arbitro: Maria Marotta di Sapri
Assistenti Michele Somma di Castellammare di Stabia e Antonio Marco Vitale di Ancona
Quarto Ufficiale: Cristian Robilotta di Sala
Marcatori: 19' Giovinco (T), 33' De Cristofaro (P), 59' Reginaldo (P), 74' Santarpia (T)
Ammoniti: De Franco (P), Senesi (P), Ferrara (T), Riccardi (T)
Espulsi: -
Note: gara iniziata alle 17:30. Recupero pt 3', st 4'. Angoli 5-7



Scroll to Top