GROTTAGLIE-NOCI AZZURRI 4-1

Il Grottaglie suona la quinta sinfonia, poker al Noci e primato confermato

I biancoazzurri vittoriosi con il risultato di 4-1
   Redazione MRB.it

31 Ottobre 2022 - 13:40

L'ASD Grottaglie Calcio cala la 'manita' di vittorie consecutive in campionato, sconfiggendo tra le mura amiche il Noci Azzurri con il risultato di 4-1. Primo tempo deciso da due invenzioni di Mignogna, ad inizio ripresa è poi arrivato il primo gol subito in campionato ad opera di Salvati. I biancoazzurri però hanno reagito alla grande siglando altre due reti nel finale con Formuso e Cellamare.

Il Grottaglie sblocca il match al 10' con un'azione personale di Mignogna che si incunea dal lato destro dell'area e da posizione defilata con il mancino batte Donatelli. La reazione ospite è tutta nella conclusione di Angelillo al 23', ma Monopoli in uscita è bravo a respingere. Al 25' i biancoazzurri tornano ad attaccare e lo fanno con un tiro di Caporusso che ben servito da Mignogna, si fa respingere la conclusione con i piedi da Donatelli. Due minuti più tardi ancora Grottaglie vicino al raddoppio con Caporusso che mette un pallone al centro per Sowe che in corsa prova un esterno destro di controbbalzo, ma il pallone finisce ancora fuori. L'ultima emozione del primo tempo la regala ancora Mignogna, che sugli sviluppi di un angolo al 47' dal vertice destro dell'area di rigore lascia partire un sinistro a giro che termina direttamente all'incrocio dei pali. L'ennesima perla dell'esterno biancoazzurro che manda in visibilio il D'Amuri e che regala agli uomini di Carrozzo il raddoppio poco prima dell'intervallo.

La ripresa si apre con il Noci vicinissimo al pareggio al 52' con il subentrato Salvati che ben servito da Novelli, lascia partire un tiro da ottima posizione su cui è bravissimo Monopoli a respingere. È solo il preludio al gol degli ospiti che arriva tre minuti più tardi con lo stesso Salvati che di testa sugli sviluppi di un calcio d'angolo sorprende la difesa grottagliese e dimezza lo svantaggio. Prima rete in campionato subita per gli uomini di Carrozzo, che quindi dopo 415' di imbattibilità devono arrendersi al colpo di testa dell'attaccante barese. Al 58' il Grottaglie potrebbe nuovamente riportarsi avanti di due gol ma un difensore ospite è miracoloso nel respingere il tentativo di Sowe che dopo aver superato il portiere viene fermato sul più bello a pochi passi dalla porta. Al 69' il Noci prova rendersi pericoloso con una punizione di Laera che però termina oltre la trasversale. Il Grottaglie però scaccia i fantasmi di un possibile pareggio all'80'. Sugli sviluppi di una rimessa laterale, Mignogna mette un pallone al centro per la spizzata di Formuso che infila Donatelli per la rete che vale il 3-1 dei biancoazzurri. Torna a segnare per la maglia della sua città l'attaccante grottagliese a distanza di oltre 8 anni dell'ultimo gol, nel trionfale spareggio di Vico Equense. All'88' i padroni di casa riescono anche a siglare la quarta rete con un calcio di rigore trasformato da Cellamare, dopo che Danese era stato atterrato da un difensore avversario. Dopo 5' di recupero il direttore di gara decreta la fine delle ostilità.

L'ASD Grottaglie Calcio firma così la quinta vittoria in campionato (6 con la coppa) con questo perentorio 4-1 ai danni del Noci Azzurri. Gli uomini di Carrozzo restano così a punteggio pieno in campionato con 15 punti. Domenica turno di riposo per i biancoazzurri e quindi prossimo impegno in campionato rimandato al 13 novembre in trasferta contro il Latiano. Nel frattempo il Grottaglie mercoledì sarà impegnato in Coppa Puglia in trasferta contro il Villa Castelli, con l'obiettivo di completare l'operazione passaggio del turno.

ASD GROTTAGLIE CALCIO: Monopoli, Caracciolo, D’Amicis, Cellamare, Danese, Voges, Mignogna (87' Pezzarossa), Quaranta A. (50' Galeone), Sowe, Vitale (56' Rossini), Caporusso (75' Formuso). In panchina: Miccoli, Quaranta V., Barbon, Manigrasso, Pinto. All. Carrozzo.
NOCI AZZURRI: Donatelli A., Gentile, Laera (47' Salvati), Virtù (47' Tinelli), Manfredi, Liuzzi, Angelillo (60' Laera), Miccolis, Recchia, Mangini, Novelli (85' Di Bari). In panchina: Lippolis, Donatelli M., Tinelli G., Borrelli, Guagnano. All. Dalena.
Marcatori: 10' Mignogna, 45'+1 Mignogna, 55' Salvati, 80' Formuso, 88' Cellamare (rigore).
Ammoniti: 43' Cellamare, 43' Manfredi, 67' Danese, 73' Sowe.

Fonte: Addetto stampa ASD Grottaglie Calcio - Francesco Pio Magazzino



Scroll to Top