MONDIALI BUDAPEST 2022

Batterie 50 rana, Benedetta si qualifica in scioltezza

Per la Pilato secondo miglior tempo nelle batterie. Squalificata la Castiglioni

Nelle batterie dei 50 rana, la gara preferita da Benedetta Pilato, quella con la quale si è fatta conoscere al mondo 3 anni fa, la ranista tarantina si qualifica in scioltezza, arrivando prima nella sua batteria la 8, con il tempo di 29.80, lontana mezzo secondo dal suo record del mondo.

La stessa nuotatrice ha dichiarato di fare fatica la mattina e spera di migliorarsi nelle semifinali del pomeriggio. Purtroppo c'è da segnalare anche la squalifica di Arianna Castiglioni, l'altra azzurra in lizza per l'accesso alla finale di domani. L'atleta di Busto Arsizio aveva ottenuto il sesto miglior tempo generale (30.38). 

Centrano agevolmente le semifinali anche l'estone Jefimova, la sudafricana Niekerk e la tedesca Elendt. Staccata la statunitense King, solo nona.

Qualificate alle semifinali
Lara van Niekerk 29.77
Benedetta Pilato 29.80
Eneli Jefimova 30.08
Anna Elendt 30.12
Quianting Tang 30.36
Jhennifer Cnceicao 30.53
Sophie Hansson 30.64
Veera Kivirinta 30.66
Lilly King 30.70
Fleur Vermeiren 30.70
Rosey Metz 30.71
Reona Aoki 30.80
Anastasia Gorbenko 30.82
Jenna Strauch 30.93
Annie Lazor 30.99
Ruta Meilutyte 31.02



Scroll to Top