SERIE C GIRONE C

Presunte aggressioni ai calciatori dell'Avellino, Digos a lavoro

I fatti risalirebbero al giorno dopo la gara playoff persa contro il Foggia

Foto Luca Barone

Dopo la deludente eliminazione ai playoff contro il Foggia, nella giornata di ieri, mercoledì 11 maggio, l'Avellino ha ripreso gli allenamenti, avvenuti a porte aperte in un clima teso e poco sereno. Secondo il Corriere dello Sport, infatti, la Digos starebbe indagando su alcune presunte aggressioni ad alcuni calciatori biancoverdi, tra cui Micovschi e Kragl. Episodi che risalirebbero all'indomani della gara persa al Partenio-Lombardi contro la squadra di Zeman.


Scroll to Top