MANDURIA-CASTELLANETA 3-2

Altalena di emozioni che premia i biancoverdi

La squadra di mister D'Alena ko al ''Dimitri'' di Manduria

Si interrompe sul green del “Dimitri” di Manduria la scia positiva del Castellaneta che cade per tre a due sotto i colpi dei mai domi padroni di casa. Sfida vibrante tra due compagini che non si sono mai risparmiate, provando sino all'ultimo istante a portare a casa l'intera posta in palio. Sorridono i messapici, capaci al minuto novantasette di sfruttare una topica della retroguardia valentiniana, griffando un successo che vale oro in chiave classifica.

D' Alena schiera dal primo minuto Stauciuc, affidandosi all'esperienza portata in dote dai senatori Macaluso, Pitto, Prete ed Agodirin. Succede tutto nella ripresa dopo un primo tempo giocato su un rettangolo verde oltre i limiti della praticabilità. Sono gli ospiti a trovare la via del vantaggio al minuto diciannove grazie ad una rovesciata di Stauciuc, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, che beffa l'estremo difensore biancoverde. La risposta del Manduria non si fa attendere e giunge al 26' quando Gomez raccoglie un perfetto calcio di punizione indirizzando un preciso colpo di testa alle spalle di Lacirignola per il punto che vale l'uno a uno. Al quarantunesimo il Manduria completa la rimonta: Goncalves lavora una gran palla sulla mediana sventagliando verso Gomez abile a seminare il panico nella retroguardia ospite, e ad imbeccare lo stesso numero dieci che di sinistro pesca il jolly a giro, non lasciando scampo a Lacirignola.

L' uno, due suona come una beffa per i ragazzi di D' Alena che caricano a testa bassa trovando, ancora su azione d'angolo il gol del pareggio grazie ad un tap in di testa dell' argentino Sardella. Sembrerebbe la rete che chiude la contesa ed invece ad una manciata di secondi dal triplice fischio un disimpegno errato della retroguardia ospite spalanca la strada a Gomez che prima salta Lacirignola e poi deposita in fondo al sacco la palla del definitivo tre a due.

MANDURIA – CASTELLANETA 3-2
Marcatori: 65' Stauciuc (C), 72' e 90+7' Gomez (M) 86' Goncalves (M), 90+3' Sardella (C)
MANDURIA: Russo, Pignatale, Coccioli, Napolitano, Gomez S., Dyeng, Gomez T., Reilly, De Carvalho (35’ st Castiello), Goncalves, Scarci. A disposizione: De Marco, Giannetti, Di Marco, Cava, Muci, Gioia, Turco, Sestino. Allenatore: Geretto.
CASTELLANETA: Lacirignola, D’Andria, Abbate (18’st Tisci), Maclauso, Sardella, Prete, Pinto (11’st Palmisano), Pitto, Stauciuc, Giannotta (35’st Barulli), Agodirin. A disposizione: Zigrino, Hardes, Gioscia, Di Martino, Gramegna. Allenatore: D’Alena.
ARBITRO: Colazzo di Casarano


Scroll to Top