MASSAFRA-CASTELLANETA 0-2

Apre Pinto e chiude Sardella, un altro derby è biancorosso

Il Castellaneta di D'Alena vince contro il Massafra

I ragazzi di D'Alena offrono una prestazione convincente risultando padroni del campo per larghi tratti di contesa, legittimando il vantaggio acquisito e sfiorando ripetutamente il tris che sarebbe valso come punto esclamativo su una vittoria già convincente. Il tecnico biancorosso lancia Palmisano dal primo minuto e conferma Antonio Pinto in mediana. In difesa si rivede dall'inizio capitan Vittorio Prete, con Lacirignola confermato tra i pali. Dopo un avvio di gara abbastanza equilibrato ci pensa l' ex Nicola Pinto a sbloccare la gara con un tap in giunto dopo una sgroppata solitaria del Papu Martinez. Il funambolo argentino, autore di una prestazione straripante al pari dello stesso Nicola Pinto e di Agodirin, mette il proprio marchio di fabbrica anche nell'azione del raddoppio. Slalom del Papu che centra dove l'accorrente Sardella da due passi gonfia la rete. Nella ripresa le squadre si allungano riuscendo a creare diverse palle, senza tuttavia riuscire a centrare il bersaglio grosso, e lasciando invariato il punteggio di due a zero in favore dei valentiniani che allungano la scia positiva ed onorano nella migliore delle maniere la memoria del compianto Valerio Lippolis.

MASSAFRA-CASTELLANETA CALCIO 0-2
MASSAFRA CALCIO: Pizzaleo, D'Andria, Cirrottola, Notarnicola, Camassa, Cristofaro, Guarino, Fonzino, Vapore, Girardi, Appeso.
A disposizione: Sibilio, Labellarte, Odone, Stella, Gravina, Minardi, Notaristefano, Boscaini, Gallone.
All. Sig. Pizzonia Vincenzo
ASD CASTELLANETA CALCIO 1962: Lacirignola, D'Andria, Prete, Barulli, Sardella, Pitto, Pinto N. , Pinto A. , Palmisano, Martinez, Agodirin.
A disposizione: Zigrino, Tisci, Gramegna, Abbate, Allan, Macaluso, Gianotta, De Carlo, Stauciuc.
All'. D'Alena Pasquale
RETI: 24’pt Pinto N. , 43' pt Sardella



Scroll to Top