Dalla Vigor Trani, ecco il centrocampista Vito Dentamaro
SSD MASSAFRA | Giocatore nativo di Bari, classe 1988
Città di Massafra Tutte le News
Calcio Tutte le News
Comunicato Stampa | 1 Agosto 2020 - 13:44
Sta nascendo, davvero, un grande Massafra, frutto del lavoro e della passione dei direttori Franco Sgrona e Pino Difino oltre che dall'amore per i colori del suo paese del Presidente Fernando Rubino. Tutto condito da una guida tecnica importante capitanata da Pasquale D'alena. A conferma di ciò è l'ultimo arrivo in casa massafrese: quello del centrocampista, nato a Bari nel 1988, Vito Dentamaro. L'atleta vanta anche esperienze in serie C2 con il Nuoro e con il Melfi. Poi tanta serie D in cui veste per tre stagioni la maglia del Bitonto, e poi quella del Rieti. In Eccellenza lo vedremo all'opera con il San Paolo, con il Castrovillari, con il Terlizzi, tre anni a Molfetta, poi Barletta, il ritorno in terra molfettese, l'esperienza con la Fortis Altamura e infine con la casacca della Vigor Trani (annata 2019-20)

Ecco le prime dichiarazioni di Vito Dentamaro: "Mi hanno parlato benissimo di questa società e avevo saputo da tempo che il ds sarebbe stato il blasonato Franco Sgrona che mi ha fatto credere nel progetto. Poi, ho avuto modo di conoscere la dirigenza di persona, fattore che mi ha spinto ulteriormente ad accettare".

GLI OBIETTIVI: "Dove si potrà arrivare nessuno può saperlo: ci sono, però, buoni presupposti visto il bel lavoro che sta svolgendo la società. Vogliamo essere la sorpresa dell'Eccellenza al cospetto di squadrono come Trani, Barletta e Corato. Nella storia di questo campionato molte formazioni con non tantissimi nomi hanno vatto benissimo. Sogno di classificarmi tra le prime tre ma per ottenere ciò dovremo lavorare tanto. Sono stati scelti dei calciatori molto umili e il gruppo potrebbe essere la nostra arma in più".

IL CAMPIONATO: "Sarà un campionato d'Eccellenza che non si vedeva da anni con tante formazioni blasonate e ben strutturate. Nessuno sta pagando il fattore virus: è stato il contrario con tante società che stanno effettuando spese pazze. Diciamo che sarà una serie D2".

DENTAMARO: "Sono un centrocampista moderno, ne un Pirlo e ne un Gattuso: abbino qualità e quantità. Sono generoso e amo lavorare per il gruppo. Spero di inanellare, anche, qualche buona prestazione personale utile ad aiutare la squadra".

LO STAFF: "Con il tecnico D'alena già parlai: è una brava persona molto equilibrata e proprio per questa caratteristica è una fortuna averlo. Con il Presidente Rubino scambiai due parole durante un raduno: è una persona pacata. Tutta brava gente".

MESSAGGIO: "Mai come in questo campionato d'Eccellenza il pubblico può rappresentare il dodicesimo uomo in campo. Sono sicuro che i tifosi ci sosterranno soprattutto nei momenti difficili. Speriamo di giocare da subito a porte aperte. Poi, starà a noi conquistarli con i risultati".
MRB.it Tag:
massafra
eccellenza pugliese
calciomercato