TARANTO FC

Ouattara, possibile ritorno a Taranto

L'ivoriano accende il mercato, sirene della Champions sul fronte svizzero

Parlare oggi di calciomercato appare quasi illogico, tanti club sono ancora impegnati nelle competizioni sportive a causa del blocco imposto dal Covid-19, dunque Luglio e Agosto saranno mesi di calcio giocato anche se i diesse resteranno vigili per una sessione che per quest’anno si sposta tra settembre e ottobre.

In Serie D uno dei profili più interessanti è quello di Adamzaki Ouattara, giovane attaccante ivoriano classe ’98, che nelle ultime stagioni è esploso tra Palmese 1912 e Sancataldese nel girone I di Serie D. L’ultima stagione con fortune alterne, ha iniziato a Taranto dove in due presenze in Coppa ha realizzato un gol per poi trasferirsi all’Acireale con cui ha collezionato 11 presenze e 3 gol, chiudendo il campionato al 6° posto a ridosso della zona playoff.

Oggi, secondo quanto raccolto dalla nostra redazione, il suo procuratore Gianluca Virzì è tempestato di telefonate soprattutto dalla Serie D dove tanti club hanno richiesto informazioni. Inoltre, prima dell’insediamento del nuovo diesse Danilo Pagni, a Taranto il Presidente Giove aveva manifestato la volontà di riabbracciare il ragazzo. Col cambio di direzione tecnica ovviamente tutto diventa più aleatorio, nelle prossime settimane bisognerà capire se la volontà presidenziale è rimasta intatta e soprattutto se si sposerà con quella del tecnico e del diesse. Non solo Italia per Adam, infatti ci risulta che gli svizzeri del St. Gallen sarebbero pronti ad accoglierlo, questi ultimi hanno concluso il campionato al secondo posto alle spalle dello Young Boys ma con una partita in meno, e la prossima stagione disputeranno i preliminari di Champion's League.

Fonte: RestoDelCalcio.com


Scroll to Top