L'orgoglio del presidente Lafratta: 'Allievi super, Giovanissimi campioni'
ASD GIOVANI CRYOS | L'ultima giornata dei Regionali è amara per gli Under 17 che si arrendono al Taranto
Calcio Giovanile Tutte le News
Calcio Tutte le News
Comunicato Stampa | 3 Marzo 2020 - 23:28
La vittoria più bella nella doppia sfida dei Regionali di domenica scorsa tra Giovani Cryos e Taranto Fc la ottiene lo straordinario pubblico del "Demitri" di Maruggio. Stadio stracolmo di tifosi festosi e rumorosi che hanno seguito due intensissime gare all'insegna del fair play e del rispetto reciproco: uno spot meraviglioso per tutto il calcio giovanile tarantino.

Per gli Under 17 la spunta il Taranto, che proprio nell'ultima giornata supera i biancoverdi di mister Lorenzo Semeraro battendoli a domicilio per 1-3. Primo tempo di marca rossoblu con il gol dopo appena un minuto di Saponaro e il raddoppio di La Gioia al 23'. La Cryos domina la ripresa, va sull'1-2 con il rigore realizzato da Sportelli al 4' ma poi subisce la rete del definitivo ko nel recupero con Buzzacchino.

Finisce 0-0, invece, l'ultimo round stagionale tra gli Under 15 di Giovani Cryos e Taranto, con gli orsi del tecnico Nicola Ungaro che controllano agevolmente un match senza particolari emozioni e possono così festeggiare davanti al pubblico amico la straordinaria vittoria del girone che li proietta alle fasi nazionali.

Nonostante un "double" storico solamente sfiorato, il presidente dell'Asd Giovani Cryos Giuseppe Lafratta non nasconde la sua grande soddisfazione: "Una meravigliosa giornata di sport davanti ad una cornice di pubblico spettacore, una cosa mai vista per due partite di puro settore giovanile. Il risultato finale è dolceamaro ma ai nostri Allievi non abbiamo da recriminare nulla e come società siamo orgogliosi del fatto che abbiano dato sempre tutto in campo. Il percorso dei Giovanissimi invece continua: cercheremo di portare in alto il nome di Taranto anche nelle fasi nazionali".

"La nostra soddisfazione più grande - conclude Lafratta - resta la crescita e la formazione dell'atleta. Noi un punto di riferimento? Le vittorie più belle si ottengono quando si fa calcio giovanile con lo spirito giusto e determinati valori".
MRB.it Tag:
giovani cryos
settore giovanile