Calciatori mentalmente già retrocessi. Ma alla salvezza bisogna crederci
LE VOCI DI MRB.IT | L'Analisi di Francesco Latartara dopo Taranto-Paganese
  • Francesco Latartara
  • 20 Aprile 2017 - 18:59
 
Cobelli - foto Luca Barone
Contro la Paganese ennesima battuta d'arresto in casa ma soprattutto resa incondizionata da parte dei calciatori. Bruttissima sconfitta per 4 a 0 che mortifica tutta la tifoseria che ha ancora una volta creduto nella vittoria o in una prestazione diversa dalle ultime.

Purtroppo la squadra è modesta, con mille incognite, calciatori non all'altezza della categoria, poco entusiasmo e mentalmente già retrocessi. A livello tattico la squadra ha avuto molte lacune con chiusure difensive non fatte bene e perdita sistematica della palla. La Paganese, con molti titolari in panchina, ha sovrastato il Taranto sotto tutti i punti di vista.

Molti flop nella squadra, a partire da Cobelli! Secondo me in serie D ci sono attaccanti molto più bravi di lui. Un paio di calciatori si possono salvare in questo momento. Addirittura la gente, vedendo quello che succedeva in campo, è andata via alla seconda rete della Paganese. Se fossi in Ciullo darei spazio agli attaccanti della Berretti (Ranieri e Cardea) che sicuramente farebbero miglior figura rispetto a quelli che abbiamo adesso in rosa.

Domenica a Melfi sarà l'ultima possibilità per sperare nella salvezza tramite i play-out, anche se la squadra è falcidiata da squalifiche e infortuni. Personalmente, spero di non sbagliarmi, nella salvezza ci credo ancora perché penso che la società non abbia nessuna intenzione di retrocedere dopo aver fatto di tutto per essere ripescati. Ma dopo queste ultime prestazioni negative bisogna invertire la rotta in senso positivo.

E' normale che il tifoso sia giù di morale e la fiducia non c'è più ma fino a quando il verdetto non è ufficiale bisognerà lottare con tutte le proprie forze. A fine stagione si tireranno le somme e in quel caso bisognerà prendere la decisione più giusta fra tutte le componenti per portare in alto i colori rossoblù, anche con scelte drastiche.
MRB.it Tag:
taranto fc