ECCELLENZA/B - 10a GIORNATA

Multate Manduria, Castellaneta e Massafra. L'Avetrana perde Lomartire e Massaro

Il giudice sportivo dopo la 10a Giornata del campionato di Eccellenza/B

Diramate le decisioni del giudice sportivo dopo la 10a Giornata del campionato di Eccellenza/B.

CALCIATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER TRE GARE EFFETTIVE
CARUSO NICHOLAS (SOCCER MASSAFRA 1963)
SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE
MELE IVAN (CITTA DI OTRANTO)
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA
LOMARTIRE PIETRO (AVETRANA CALCIO)
MASSARO PIERGIORGIO (AVETRANA CALCIO)
CAPUTO ANDREA (CITTA DI GALLIPOLI)
ALBAQUI MATIAS (OSTUNI 1945)

DIRIGENTI
INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 31/ 5/2023
TARQUINIO GIUSEPPE (CASTELLANETA CALCIO 1962)
INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 1/12/2022
TROCCOLI FRANCESCO (MANDURIA SPORT)

AMMENDE SOCIETA'
Euro 600,00 MANDURIA SPORT Propri sostenitori lanciavano contro un assistente un ombrello senza colpirlo, nonché delle monetine ed un accendino che lo colpivano sulla schiena, senza procurare dolore. Inoltre fino al termine della gara il predetto assistente veniva colpito da diversi sputi. (RECIDIVA)
Euro 300,00 CASTELLANETA CALCIO 1962 Per aver consentito l'ingresso in campo di un Dirigente non in distinta e precedentemente inibito, il quale teneva condotta gravemente irriguardosa nei confronti del Direttore di gara e di un assistente.
Euro 200,00 SOCCER MASSAFRA 1963 Un tifoso colpiva con uno sputo un assistente arbitrale.



Scroll to Top