MASSAFRA-GALLIPOLI 2-4

Difino: ''La gara è andata male ma tanti gli aspetti positivi''

Il dg commenta il ko interno contro il Gallipoli

Nonostante la buona prova e le occasioni create il Massafra, domenica pomeriggio, ha perso 2-4 al cospetto dell'ostico Gallipoli. Ad analizzare la sfida è il Direttore Generale Pino Difino: "La gara di domenica poteva portare a scenari differenti e più interessanti in chiave play off: purtroppo è andata male e ne prendiamo atto. Gli aspetti positivi sono stati tanti tra cui il tanto sacrificio mostrato dai ragazzi e l'interpretazione richiesta dal tecnico D'Alena. Nel calcio, però, esistono anche gli avversari. La condizione fisica non è ancora ottimale e in più si è messo il caldo: ovviamente non sono delle attenuanti. Peccato per i due infortunati che si vanno ad aggiungere ad altri due atleti già presenti in infermeria. La squadra pian piano cresce sia fisicamente che tecnicamente e tatticamente".

IL GALLIPOLI: "Ho visto una squadra quadrata: in questo campionato non ricordo formazioni non attrezzate. Al pari delle altre salentini il team gallipolino aveva alcuni stranieri in rosa. Peccato perchè se fossimo riusciti a chiudere il primo tempo sul 3-1 la gara forse sarebbe cambiata, invece, loro nella ripresa sono partiti forte cercando a tutti i costi di ribaltarla pareggiandola subito. Sono stati più bravi".

GLI OBIETTIVI: "Continueremo a porre le basi per la prossima stagione. Vogliamo creare un gruppo base da puntellare nei ruoli più carenti. Il tecnico D'Alena sta lavorando molto bene con i calciatori che stanno rispondendo ottimamente. Proveremo a migliorare ogni aspetto onorando tutti gli impegni rimasti in questa stagione".


Scroll to Top