NEW TARANTO-F.POLISTENA 1-5

Il cuore non basta: al Palafiom si impone il Futsal Polistena

Di Fininho l'unico gol degli ionici

Troppo Futsal Polistena per una comunque generosa New Taranto Calcio a 5.
Al Palafiom si impongono i calabresi, seconda forza del torneo, per 5-1 ma i rossoblu di Pica Pau non demeritano, tenendo in equilibrio la contesa fino a metà del primo tempo e cedendo alla distanza anche per alcuni errori difensivi.
Gli ionici scendono sul parquet con un inedito starting five, con Bianco, Fininho, Bottiglione, De Risi e Di Pietro, i calabresi rispondono con il capitano Martino tra i pali, Arcidiacone, Silon, Juninho e il bomber Maluko.
I primi dieci dieci minuti corrono veloci con gli ospiti che mantengono il predominio del gioco ma non sfondano per almeno tre interventi miracolosi di Bianco, aiutato in paio di occasione anche dai legni. Taranto, dal canto suo, si difende con ordine e non si nega alcune sortite offensive, sebbeme Martino resti pressoché inoperoso.
Il match si sblocca al minuto 12 quando il Taranto si fa trovare impreparato sugli sviluppi di una rimessa laterale e Arcidiacone insacca da distanza ravvicinata. Il gol galvanizza gli ospiti che raddoppiano al 16' con Silon, uomo ovunque della squadra: si va all'intervallo lungo con il doppio vantaggio polistenese.
Nella ripresa, il Polistena preme sull'acceleratore per cercare il tris e lo trova dopo 7 minuti: difesa tarantina ancora tutt'altro che imperforabile e Diogo non si fa pregare.
La gara sembra incanalarsi verso la netta vittoria degli ospiti ma Taranto non ci sta e prima accorcia le distanze con Fininho, poi guadagna la superiorità numerica, con Chirivì che costringe al rosso Juninho, e infine va vicinissimo al 2-3 con Di Pietro.
Ma le grandi squadre, si sa, sanno anche soffrire e Polistena, dopo aver ristabilito la parità numerica, trova prima il gol del 1-4 con Fortuna e, a 20 secondi dalla fine, la rete definitiva di Silon. In mezzo, Bottiglione si fa parare un tiro libero dal neoentrato Parisi.
Per Taranto la corsa play-off, forse, finisce qui: sarà invece necessario trovare almeno un altro paio di vittorie per blindare la permanenza in A2.
Unica nota lieta di giornata, il successo della diretta facebook sulla pagina ufficiale della squadra: la gara, commentata da Matteo Schinaia, ha ottenuto migliaia di visualizzazioni e centinaia di interazioni.

NEW TARANTO - FUTSAL POLISTENA 1-5
reti: pt 12'40'' Arcidiacone (FP), 16' Silon (FP); st 7' Diogo (FP), 14' Fininho (NT), 17' Fortuna (FP), 19'40'' Silon (FP)
NEW TARANTO: Bianco, Lacarbonara, Loconte, Solidoro, Salvo, De Risi, Bottiglione, Masiello, Dao, Fininho, Lacatena, Di Pietro. All. Pica Pau
FUTSAL POLISTENA: Martino, Arcidiacone, Silon, Dentini, Attinà, Fortuna, Martino, Maluko, Juninho, Prestileo, Parisi, Diogo, Multari. All. Giuseppe Molluso
ARBITRI: Giuseppe Galasso di Avellino e Ugo Ciccarelli di Napoli. Al cronometro Vincenzo Buzzacchino di Taranto.
NOTE: Gara giocata a porte chiuse


Scroll to Top