Perelli, preparatore dei portieri: 'Cercherò di ripagare la fiducia della società'
DIAVOLI ROSSI | Classe 1998, ex portiere della Juniores di Prosperi
Calcio Giovanile Tutte le News
Calcio Tutte le News
Comunicato Stampa | 9 Luglio 2020 - 21:15
Continuano le novità in casa Diavoli Rossi con l'organigramma tecnico della Juniores che si va ulteriormente a puntellare. Di fatto al tecnico Piero Stasi e al preparatore atletico Pasquale Sabato il nuovo preparatore dei portieri: infatti il DG Trombetta e il neo DT Amo hanno scelto il giovanissimo, classe 1998, Guglielmo Perelli, figlio d' arte e grande protagonista, tra i pali, della meravigliosa Juniores del tecnico Prosperi oltre a trascorsi in Eccellenza con l'Hellas Taranto e in Promozione con il Martina e il Lizzano. Un grosso acquisto che porterà entusiasmo e una ventata di novità. Ennesima scommessa per la pluritrentennale società tarantina.

Ecco le prime dichiarazioni del neo preparatore dei portieri: "Quella dei Diavoli Rossi è una società ben organizzata che fa parlare di se da tanti anni e che ha fatto crescere tanti validi calciatori sia a livello umano che sportivo. Tutto ciò perchè vi sono persone e tecnici espertissimi che sanno, davvero, cosa è il calcio. Il mio primo impatto è stato molto positivo anche se, a dire il vero, non mi aspettavo la chiamata del dg Trombetta. Ci tengo a far bene visto che rientro nel mondo del calcio dopo un periodo lontano dai campi".

METODI: "Mi sto già organizzando su come iniziare a lavorare. Cercherò di prendere spunto da chi mi ha allenato in passato vale a dire Cataldi, Bettin e Petrelli (per citarne alcuni). I ragazzi li conoscerò a breve".

MESSAGGIO: "Cercherò di ripagare la fiducia che la società sta riponendo nei miei confronti. Ci metterò impegno e serietà. Ringrazio tutti per questa grande occasione".
MRB.it Tag:
diavoli rossi
calcio