Dopo l'impresa di coppa ancora un'avversaria campana
TARANTO C5 | Masiello: 'Quest'anno possiamo toglierci delle soddisfazioni'
Taranto C5 Tutte le News
Calcio a 5 Tutte le News
Comunicato Stampa | 7 Novembre 2019 - 14:09
La New Taranto è la squadra delle imprese. Dopo aver eliminato la Futsal Bisceglie e la Virtus Rutigliano, la compagine rossoblu in Coppa Divisione al PalaCurtivecchi di Montemesola "ottiene lo scalpo" anche del Futsal Fuorigrotta, seconda forza del campionato di serie A2, con un 6-2 finale che la dice lunga sulla grande prestazione ionica.

Pronti via e Taranto va sotto con il gol di Jefferson: la compagine allenata da coach Bommino però non si disunisce, sfiora la marcatura con Lacarbonara e L'Ingesso e poi trova il gol con Lacatena. Il primo tempo si chiude sull'1-1.

Nella ripresa i padroni di casa dilagano, portandosi in vantaggio con Cleber e poi sfruttando al meglio il non perfetto utilizzo da parte dei campani del quinto di movimento con le marcature di Dao e De Risi, autori entrambi di una doppietta. Inutile il gol ospite sul finale ad opera di Perugino.

Ma in casa Taranto non c'è tempo per festeggiare perché sabato 10 novembre è ancora campionato, con la trasferta di Valle di Maddaloni, in provincia di Caserta, contro la Sipremix Limatola: si gioca alle 15 al "Polivalente coperto".

"Sarà una gara difficilissima - commenta il portiere e capitano Marco Masiello - perché le squadre campane sono rognose: conosciamo le insidie di una trasferta del genere, ma vogliamo ottenere il massimo. Quest'anno possiamo toglierci delle soddisfazioni, con una squadra rafforzata dall'arrivo di Cleber e Paulinho, dalla conferma del blocco dello scorso anno e dall'arrivo di un tecnico dall'esperienza ventennale come Angelo Bommino.
E poi c'è Dao, che ormai è un tarantino acquisito. Ringrazio il pubblico, che quest'anno ci sta seguendo con passione: il supporto dei nostri tifosi è fondamentale".
MRB.it Tag:
taranto c5
calcio a 5