Basile, 'Stiamo vivendo un periodo molto sfortunato'
LIZZANO | 'Ci alleniamo al meglio ma siamo attanagliati da infortuni e squalifiche' - ha aggiunto
Promozione Tutte le News
Calcio Tutte le News
Emilio Basile
Redazione MRB.it | 7 Novembre 2017 - 13:21
"Effettivamente quello che stiamo vivendo è un periodo sfortunato anche se ci mettiamo sempre anima e cuore" - ha dichiarato Emilio Basile - "Ci alleniamo al meglio ma siamo attanagliati da infortuni e squalifiche. Domenica, con il Racale, non abbiamo sofferto più di tanto nonostante le due espulsioni Siamo stati sfortunati. Sul gol del pareggio c'era un fallo su di me che l'arbitro non ha visto: ho preso una testata".

LA CLASSIFICA: "In questo girone bastano un paio di vittorie per risalire ma con un pareggio o due ko rischi, seriamente, di precipitare nella lista nera".

IL BRINDISI: "Il nostro prossimo avversario non è da Promozione. Ci aspettiamo bel gioco da parte loro anche se sul nostro campo saranno penalizzati, visto che sono abituati all'erba vera. Avremo alcune assenze pesanti sperando che rientri qualcuno: vedremo cosa s'inventerà il tecnico Palmieri. Il Brindisi è una squadra molto offensiva che ha grandi nomi. Dobbiamo prepararla bene a livello difensivo cercando di ripartire in contropiede".

IL CAMPIONATO: "Prima dell'inizio del campionato alcune compagini sembravano dovessero ammazzare il girone. Tra queste il Brindisi che, comunque, sta disputando un grandissimo campionato. Abbiamo affrontato squadre come Ostuni e Ugento che si sono dimostrate molto organizzate. Da dicembre in poi, con il mercato, sarà un altro campionato".

IL LIZZANO: "Forse sta mancando lo spirito di squadra nel rettangolo di gioco: serve maggiore sacrificio collettivo. E' un periodo sfortunato ma, in ogni stagione, capitano a tutti".
MRB.it Tag:
lizzano
promozione pugliese
emilio basile