Un tempo a testa tra Lizzano e Uggiano. Il match finisce in parità
LIZZANO-UGGIANO 1-1 | 'Alla fine il pareggio è stato giusto' - ha dichiarato il tecnico Palmieri
Promozione Tutte le News
Calcio Tutte le News
Aldo Palmieri - foto Web
Redazione MRB.it | 25 Settembre 2017 - 13:27
Un tempo a testa e pareggio per 1-1 tra Lizzano e Uggiano che si dividono la posta in palio in un match equilibrato. Passano in vantaggio i padroni di casa con un gol di Colucci al 31'. Nella ripresa spinge l'Uggiano che trova la via del gol, al 15' con Brindisi. Nel finale Galeandro non riesce a finalizzare una buona occasione.

POL. LIZZANO 1996 - UGGIANO CALCIO 1 - 1
LIZZANO: Monopoli, Ungaro, Antonicelli, Nazaro, D'Ettorre, Cellamare, Colucci (37'st Visconti), Baratto, De Comite, Galeandro, Zaccaria (23'st Basile). A disp.: Miccoli, Grasso, Peluso, D'Elia, Simili. All.: PALMIERI Aldo
UGGIANO: De Iaco (1'st Di Donatis), Manisi, Merico, Longo, Colagiorgio A., Casciaro (1'st Permeti), Garrapa, Petrachi, Brindisi, Alessandrì (23'st Setreanu), Pulimeno (39'st Rizzo). A disp.: Colluto, Caloro, Colagiorgio S. All.: COLAGIORGIO Luigi
ARBITRO: Mallardi Francesco di Brindisi.
ASSISTENTI: Insabato Giuseppe di Bari - Liguigli Francesco di Bari
RETI: 31'pt Colucci (Lizzano); 15'st Brindisi (Uggiano).


ALDO PALMIERI: "Alla fine il pareggio è stato giusto visto che le due squadre hanno giocato un tempo a testa. La prima frazione è stata giocata meglio dai miei ragazzi che potevano chiuderla grazie ad una netta supremazia: non siamo stati bravi. Nella ripresa, appunto, meglio gli ospiti che hanno trovato il pareggio grazie ad un bel gol di Brindisi. La squadra si è innervosita troppo visto un episodio, al 20’ della ripresa, in cui un calciatore avversario doveva essere espulso per somma di gialli. Da segnalare una bella parata di Monopoli su un contropiede dell’Uggiano e nel finale una grande chance di Galeandro, che non si è fatto trovare pronto".

L’UGGIANO: "Ha confermato di essere un’ottima squadra che lotterà per i primi posto. Formazione quadrata che darà filo da torcere a molte avversarie".

LA GIORNATA: "Le tarantine Talsano, Sava e Massafra lotteranno per la salvezza: dopo tre ko di fila devono rialzarsi assolutamente. Domenica avevano dei match molto duri. Il Brindisi, continua a vincere, ed è la favorita numero uno alla vittoria del campionato. Anche il Mesagne sta facendo benissimo: vincere a Ugento non era facile".
MRB.it Tag:
promozione pugliese
lizzano
uggiano