Liotino, 'Nel 2016 è stata scritta la storia di Taranto...'
CITTA' DI TARANTO C5 | E' tempo di bilanci in casa Corim Città di Taranto C5
Città di Taranto C5 Tutte le News
Calcio a 5 Tutte le News
Redazione MRB.it | 4 Gennaio 2017 - 00:25
Il 2016 si è chiuso portando con sé gli errori tecnici delle ultime partite ma anche la gioia delle vittorie e la crescita della squadra.

E' doveroso fare un bilancio di questa prima parte di campionato. Mister Liotino: “Sono contento di ciò che è stato fatto, il merito più grande è naturalmente della società e poi delle ragazze, io mi sento uno come tanti. Nel 2016 e’ stata scritta la storia di Taranto, proprio qui in casa, mai nessuno ha disputato una gara così importante con un valore così grande: quello per la promozione in serie A. La partita più bella, sotto la mia gestione, e’ stata a Taviano nel girone di ritorno dello scorso anno. Una partita davvero epica.

Per adesso non ho una partita a cui tengo di più, sicuramente le più belle saranno quelle che ancora dobbiamo giocare. Però per ora posso dire che nel complesso, siamo la società che porta piu’ gente a vedere le gare di calcio a 5 femminile regionale, altri palazzetti sono molto fatiscenti a livello numerico, davvero una sconfitta per questa disciplina. La rosa attuale è buona, molto tecnica, vedremo se si può migliorare ulteriormente. Questo tema però lo affronta il direttore sportivo in accordo con la società e il sottoscritto. Vedremo nei prossimi giorni se tessereremo altre ragazze oppure no, dopo ciò che e’ successo durante il girone di andata nella gestione di alcune ragazze nello spogliatoio, per cause di vario tipo, voglio avere i piedi ben saldati per terra e dare pian piano fiducia a nuove ragazze prima di entrare nello spogliatoio. La squadra ha tutte le carte in regola per centrare l’obiettivo serie A, arrivando ai play-off o addirittura, e ci voglio credere fino all'ultimo, vincendo il campionato. Questo è un gruppo che lotta, sputa sangue e si applica al meglio; ragazze in gamba, vere guerriere che fanno sacrifici e che credono in questi colori. Ho due propositi personali: in primis far vivere piu’ serenamente la mia famiglia, il calcio a5 non e’ tutto nella vita ed io accantono un po’ troppo chi come loro non lo merita, e poi la serie.A, il sogno di una vita.”

L'ultima gara di andata di campionato verrà disputata domenica 8 gennaio alle 21.30 contro l'Atletic Taranto al Belle Vue di Talsano.
MRB.it Tag:
città di taranto c5
calcio a 5
vito liotino