Stallo, 'Domenica abbiamo dimostrato di essere davvero grandi'
CITTA' DI TARANTO C5 | Parla il Direttore Generale della Corim Città di Taranto C5
Città di Taranto C5 Tutte le News
Calcio a 5 Tutte le News
Cosimo Stallo
Leonardo Renna | 10 Marzo 2016 - 13:36
Sono ripresi gli allenamenti in vista della terzultima gara di Campionato dove la Corim Città di Taranto sarà impegnata nel posticipo Lunedi 14 calcio d’inizio ore 21:30 sul sintetico del c.s. Vivi Sport di Taranto per indisponibilità della struttura PalaMazzola. A parlare e’ il Direttore Generale Cosimo Stallo ormai al terzo anno con il cuore rosso blu nella sua quotidianità.

Quanto è importante questa vittoria e come giudichi la classifica attuale?
Importantissima, qui a Taviano ha vinto solo il Copertino, ma allo stesso tempo Noi con il Copertino abbiamo vinto sia all’andata che al ritorno, ma su un campo cosi e’ difficile per tutti giocarci, piccolo e non in buone condizioni, ma oggi piu’ delle altre volte ma non ho avuto mai dubbi, abbiamo dimostrato di essere davvero grandi e probabilmente in questo girone B l’unica squadra in grado di rimontare due gol sotto a Taviano o ovunque anche se e’ la prima volta che ci capita, non ricordo di aver mai preso piu’ di tre gol in una gara. Purtroppo è capitato e Mister Liotino era scuro in volto per i cinque gol subiti a fine gara ma allo stesso tempo penso sia giusto cosi anche se si e’ vinto, perché bisogna analizzare l’intera partita e non guardare solo il risultato finale. Sulla classifica ognuno merita il posto che ha senza nessuna ombra di dubbio.

Lunedi posticipo contro Polignano squadra in forte crescita ed i risultati parlano chiaro.
Verissimo, Polignano ha fermato il Dona Stayle 21 Fasano facendoci un grande regalo perché noi venivamo dall’unica sconfitta di Conversano, lo staff tecnico saprà negli allenamenti settimanali preparare al meglio la gara, ma vedere un gruppo di ragazze cosi giovani come Polignano non può che essere motivo di gioia ai nostri occhi, vuol dire una società che come noi punta alla crescita di calcettiste per un futuro ma soprattutto il coraggio di uno staff tecnico di schierare ragazze del 2000/2001 proprio come noi.

Sei al terzo anno con la Corim Città di Taranto, in poche parole fino ad oggi cosa provi ad essere a Taranto essendo della vicina provincia e cosa ti aspetti da questa Società che naturalmente comprende te.
Come in tutti i cammini della vita, finchè si rispettano i ruoli tutto non può che andare bene. Purtroppo come vedo nel femminile in poche situazioni c’e’ questo rispetto, ma nella nostra società funziona cosi. Piu’ che mai ho capito di amare il tutto al sesto gol quello della vittoria a Taviano di Domenica scorsa arrivato a due minuti dalla fine, le nostre ragazze hanno un cuore immenso e grazie aloro vivo forti emozioni nel vederle giocare. Mi aspetto come prima cosa di vincere il campionato e poi lo spareggio promozione, da Noi arrivare secondi e’ una sconfitta, le frasi “comunque vada noi ci siamo, comunque vada va bene cosi oppure abbiamo giocato bene ma siamo usciti sconfitti” non ci appartengono, la sconfitta rimane sconfitta e la vittoria rimane vittoria, lasicamo agli altri tutte le belle parole!
MRB.it Tag:
città di taranto c5
calcio a 5
cosimo stallo