Buon pareggio per la Mediterraneo Sport contro l'Oasi Salerno
MEDITERRANEO SPORT | Un brodino caldo e salutare dopo due sconfitte consecutive
  • Leo Spalluto
  • 11 Aprile 2017 - 13:21
 
Un punto prezioso. Un brodino caldo e salutare dopo due sconfitte consecutive. La Mediterraneo Sport torna a muovere la classifica e pareggia in casa contro la Pol. Oasi Salerno terza in classifica. La prova dei ragazzi arancioblù è ancora più preziosa alla luce della bella rimonta compiuta nel corso della gara: all’inizio del terzo tempo gli jonici erano sotto per 2-6 e sembravano condannati ad un’altra giornata amara. Ma gli atleti di Mauro Birri hanno sfoderato una prestazione ricca d’orgoglio e sono riusciti ad impattare, mostrando un maggiore coraggio e una ritrovata fiducia nei propri mezzi, soprattutto al tiro.

L’inizio del match mostra un totale equilibrio tra le contendenti: tiri sbagliati e una serie di legni sfortunati incollano il risultato su uno 0-0 di stampo calcistico per quasi cinque minuti. Ma è Salerno la più abile a trovare il bandolo della matassa, portandosi sullo 0-2 al termine del primo periodo.

Una bella rete di Latanza accorcia le distanze nella frazione successiva, ma i campani prendono il largo e raggiungono l’1-4. De Giorgio evita il tracollo e segna la rete che riduce a -2 il gap a metà partita (2-4). In avvio di terza frazione, come detto, la Mediterraneo torna in balia dei propri fantasmi e sembra prossima a crollare: altri due gol conducono i salernitani al massimo vantaggio (2-6 per il +4).
I giochi sembrerebbero fatti ma Taranto ha ancora delle frecce al proprio arco: la ritrovata vena di Davide Conte si traduce in una doppietta fondamentale che dimezza il distacco dei “leoni” di casa (4-6): Selim firma il fondamentale gol del 5-6 che riporta la Mediterraneo prepotentemente in partita.
Tutto si gioca nell’ultimo atto: Salerno mette ancora il naso in avanti per il 5-7 ma subisce il ritorno degli jonici, ricchi di motivazioni e ormai poveri di timori. La seconda rete di Latanza e il punto decisivo di Conte regalano il pareggio ai padroni di casa: il quarto della stagione, un autentico record su un totale di undici partite disputate.

Al termine della gara il tecnico jonico Mauro Birri non si esalta: «Era una partita difficile, giocavamo contro la terza in classifica. Ma noi non possiamo avere più limiti: dobbiamo fare punti in ogni incontro, indipendentemente dalla posizione in graduatoria dell’avversario. È un pareggio che non mi soddisfa del tutto perché abbiamo commesso molte ingenuità subendo dei gol da polli. Siamo giovani ma dobbiamo evitare ogni distrazione. Commettiamo, inoltre, troppi errori sotto porta. Il dato confortante riguarda la grinta e la tenacia che abbiamo dimostrato: sotto il piano dell’approccio, dell’impegno e del sacrificio abbiamo fatto un grosso passo in avanti».

Soddisfatto il direttore sportivo Massimo Donadei: «Non faccio valutazioni tecniche – dice – ma questo pareggio ci conferma che un po’ di coraggio non guasta: è stata una prova d’orgoglio, abbiamo dimostrato di avere le carte in regola per giocare alla pari con tutti. Finora siamo stati penalizzati dall’ingenuità, dall’inesperienza e dalla giovane età dei nostri giocatori. Il nostro obiettivo è la salvezza: dobbiamo crederci fino in fondo».

Il punto conquistato permette alla Mediterraneo di agganciare Volturno a quota 7 e di tornare a sedersi al tavolo della salvezza. Nel prossimo turno, in programma dopo la settimana di Pasqua, sabato 22 aprile alle 13.30, i ragazzi di Birri raggiungeranno Cava de’ Tirreni per affrontare Cavasports in uno scontro diretto che potrebbe risultare decisivo per il finale dell’annata.

MEDITERRANEO SPORT-POL. OASI SALERNO 7-7 (0-2; 2-2; 3-2; 2-1)
MEDITERRANEO SPORT TARANTO: Busco, Fabiano, Caricasole, Conte 3, Latanza 2, De Giorgio 1, Renna, Scarnera, Musciagno, Donadei, Selim 1, Lusso, De Bellis. All. Mauro Birri.
OASI SALERNO: Gregori, Sacco, Monetta, Casaburi, C. Liguori, Santoro 3, Gallo 1, Rotolo, Borza 1, Avallone, Autuori, A. Liguori 1, Albano 1.
ARBITRO: Zizza.

Serie C Girone 6
Risultati 11^ giornata
Sport Project-Volturno 14-7; Nuoto Napoli-Cavasports 15-5; Brindisi-Circolo Villani 9-7; Mediterraneo Taranto – Pol. Oasi Salerno 7-7; Fimco-Sport Eventi 11-4.

Classifica
Napoli 33; Brindisi 27; Salerno, Sport Project 22; Circolo Villani 17; Fimco Maglie 16; Cavasports 8; Mediterraneo Taranto, Volturno 7; Sport Eventi 0.
MRB.it Tag:
mediterraneo sport
pallanuoto
@MRBSPORT