GIUDICE SPORTIVO

Multate Fidelis Andria, Crotone, Monopoli e Giugliano

Il giudice sportivo dopo la 23a Giornata del campionato di Serie C/C

foto Luca Barone

   Redazione MRB.it

24 Gennaio 2023 - 18:00

Il giudice sportivo ha multato quattro società del girone C di Serie C: la Fidelis Andria (2.000 euro), il Crotone, il Monopoli (500 euro) e il Giugliano (200 euro).

AMMENDE SOCIETA'
€ 2000 FIDELIS ANDRIA per avere i suoi sostenitori presenti nella Curva Nord intonato, all’8° minuto del secondo tempo, un coro offensivo e insultante nei confronti dei tifosi avversari che, in applicazione dei principi enunciati dalla CGF a Sezioni Unite nella decisione pubblicata nel CU 179/CGF (2013/2014), emanata su ricorso del Frosinone Calcio, deve essere qualificato quale insulto becero e di pessimo gusto, ma non idoneo a porre in essere un comportamento discriminante.
Misura della sanzione in applicazione degli artt. 6, 13, comma 2, e 25, comma 3, C.G.S, valutate le modalità complessive dei fatti e considerati i modelli organizzativi adottati ex art. 29 C.G.S. (r. proc. fed)

€ 500 CROTONE per avere i suoi tesserati danneggiato il pannello inferiore della porta d’ingresso del bagno ubicato all’interno dello spogliatoio loro riservato.
Misura della sanzione in applicazione degli artt. 13, comma 2, 25 e 26 C.G.S., valutate le modalità complessive della condotta e considerati i modelli organizzativi adottati ex art. 29 C.G.S. (r.c.c., documentazione fotografica, obbligo risarcimento danni se richiesto).

€ 500 MONOPOLI per fatti contrari alle norme in materia di ordine e di sicurezza e per fatti violenti commessi dai suoi sostenitori, posizionati nel Settore Distinti, integranti pericolo per l’incolumità pubblica, consistiti nell’aver lanciato all’interno del recinto di gioco al 39° minuto del primo tempo, un bicchiere di plastica semipieno di liquido giallo senza colpire alcuno.
Misura della sanzione in applicazione degli artt. 6, 13, comma 2, 25 e 26 C.G.S., valutate le modalità complessive dei fatti, rilevato che non si sono verificate conseguenze dannose e considerati i modelli organizzativi adottati ex art. 29 C.G.S. (r.proc. fed., r.c.c.).

€ 200 GIUGLIANO per avere i suoi sostenitori, posizionati in Tribuna Montevergine, al 12° minuto del primo tempo, intonato un coro oltraggioso nei confronti delle Forze dell'Ordine.
Misura della sanzione in applicazione degli artt. 13, comma 2, e 25, comma 3, C.G.S., valutate le modalità complessive dei fatti (r. proc. fed., r.c.c.).



Scroll to Top