VERSO SIENA-GIOIELLA PRISMA

Falaschi: ''Sarà uno scontro diretto con una diretta concorrente''

Capitano della Gioiella Prisma ed ex di turno

Marco Falaschi - foto Luca Barone

Conosce bene la realtà senese ed è abituato a questo tipo di partite Marco Falaschi, in forza al club toscano nella stagione 2019-20, interrotta dal Covid, in cui era in vetta alla classifica in A2 al momento dell'interruzione: il capitano raccomanda ai suoi una grande prestazione e grinta per poter avere la meglio in questo delicatissimo match: “È una partita importante, come lo sono tutte, ma stavolta è inutile nascondersi dietro a un dito, sarà uno scontro con una diretta concorrente in trasferta. Dobbiamo toglierci da questa situazione complicata che conosciamo tutti benissimo e prendere gli aspetti positivi che ci sono, lavorando su quelli negativi. Molto semplicemente dobbiamo affrontare Siena con il piglio e la determinazione che ci ha contraddistinto in alcune partite in particolare, ad esempio, a Verona e in alcuni set negli ultimi match quindi dobbiamo tornare a riprendere in mano il nostro gioco con continuità e l'atteggiamento giusto per provare a fare risultato al Pala Estra”.



Scroll to Top