ITALCAVE STATTE

L'Italcave deve battere il Fondi per avanzare in Coppa Italia

Obiettivo qualificazione per le rossoblù

Dopo i primi gol e il primo punto conquistato in campionato in casa, l'Italcave Real Statte deve fare di più per poter accedere al secondo turno della Coppa Italia. Parte mercoledì alle 17.00 il viaggio per la conquista delle Final Four del 2023 per la coccarda tricolore. Primo avversario delle ioniche il Vis Fondi. Più che una occasione, l'unico risultato possibile è la vittoria. La gara, infatti, è a turno unico: chi vince avanza, chi perde dice addio immediato alla competizione. Le rossoblù, sicuramente senza Marangione ancora ai box per problemi muscolari, dovranno scuotersi a quasi due mesi dall'unica vittoria stagionale, all'esordio contro il Molfetta in campionato. Alcuni segnali di ripartenza sono stati evidenziati sabato scorso contro l'Irpinia.

Ma non basta: serve maggior concretezza ha chiesto il tecnico Tony Marzella. Ma serve anche "giocare da squadra, lo ripeto da tempo e lo sottolineo anche alla vigilia di un match senza appello come questo. Ritengo che bisogna provare a serrare le fila in maniera decisa per poter innanzitutto superare il turno, poi dare una spinta in campionato. Sicuramente la classifica corta ci può aiutare, ma se non diamo qualcosa in più tutti quanti, i risultati non arrivano. Per questa partita di coppa Italia abbiamo l'obiettivo minimo di avanzare al secondo turno. Lo dobbiamo innanzitutto per quanto la società ha messo in campo in questa stagione, poi per i nostri sostenitori e infine per noi stessi: dobbiamo svoltare in questo match e poi invertire la tendenza in campionato a strettissimo giro. Servono fatti e nello sport lo si dimostra con la concretezza, le prestazioni e i risultati".



Scroll to Top