VERSO CJ TARANTO-ROSETO

Il CJ Taranto torna al ''Tursport'': arriva la Liofilchem Roseto

Cena: ''Loro classifica bugiarda, serve concentrazione e tifo''

foto Valentina Funetta

Non c'è due senza tre, il 4 vien da se. Duplice valenza del detto in casa CJ Basket Taranto che torna in campo, al Tursport, per allungare non una ma ben due striscia vincenti. Domenica 12 novembre alle ore 18 palla a due della sfida contro la Liofilchem Roseto per la settima giornata del campionato di serie B Old Wild West 2022/23.

Taranto è a caccia del quarto successo consecutivo in casa. Fino ad ora la truppa di coach Olive ha sempre vinto nel fortino del Tursport, peraltro sempre contro squadre campane, prima con Pozzuoli e poi contro Sant'Antimo e Salerno. Ma Conte e compagni sono a caccia anche del terzo successo di fila che farebbe filotto con le vittorie contro Salerno e settimana scorsa a Sala Consilina che ha rotto il digiuno in trasferta. Per una classifica che dà valore al lavoro del CJ dall'alto di un secondo posto in coabitazione con diverse squadre all'inseguimento dell'imprendibile, al momento, e imbattuta, Ruvo.

A dare il polso della situazione in casa CJ Basket Taranto ci pensa Enzo Cena: “Quella di Sala Consilina – le parole dell'ala pivot argentino intervistato in trasmissione a Cosmopolismedia – è stata una partita strana e nervosa, con un punteggio basso indice di tanti errori da una parte e dall'altra. La nostra difesa ha retto abbastanza bene e ci siamo portati i due punti a casa. Questa vittoria in trasferta ci voleva perché continuare a vincere solo in casa e poi non fare risultato fuori è un passo indietro dal punto di vista del gioco. Contro Roseto dovremo avere tanta attenzione, soprattutto nelle retrovie, per bloccare il loro gioco e i loro punti di forza. Affronteremo quella che secondo me è la migliore squadra del girone, anche se al momento non lo sta dimostrando, la chiave sarà la concentrazione che dovremo tenere per tutti i quaranta minuti”.

Ci si attende il pubblico della grandi occasioni con gli spalti, che come due settimane fa si riempiranno sia di coloro che hanno acquistato L'Edicola del Sud in settimana con il coupon omaggio all'interno e sia di coloro che hanno approfittato o approfitteranno dell'iniziativa del CJ di vagliare un mini abbonamento per le due gare interne consecutive contro Roseto e Avellino al costo di 10 euro anziché 14.

Sarà una Liofilchem Pallacanestro Roseto col dente avvelenato quella che scenderà sul parquet del Tursport. La squadra allenata da coach Quaglia, data tra le favorite del girone sta vivendo una falsa partenza: solo due gare vinte (Juvecaserta, Cassino) e ben 4 sconfitte (Sant'Antimo, Luiss Roma, Sala Consilina e Ruvo). Peraltro gli ultimi due ko ancor più brucianti visto che sono arrivati dopo partite tirate e all'ultimo possesso. Eppure il roster è di grandissimo spessore a cominciare dal grande ex della partita, quel Nicolas Morici, a Taranto due anni fa, reduce dalla promozione con Agrigento lo sorso anno, e perennemente in doppia cifra, con lui Edoardo Di Emidio, playmaker classe '93, e Marco Santiangeli con un passato sui campi di A2. Sotto le plance a fare cm e kg Valerio Amoroso, classe '80, di 204 cm e 105 kg, con un passato “superiore” tra serie A e A2 tra Scafati, Montegranaro, Teramo, Virtus e Fortitudo Bologna, Pesaro, vestendo anche la canotta azzurra; e ancora Magaye Seck (under, 2001) lo scorso anno in A2 a Piacenza e Nemanja Dincic serbo, classe '98 anche lui ex A2, pure ex Ruvo come Mattia Mastroianni. A completare roster e rotazioni due under, classe 2003 nel giro della nazionale giovanile come Ronca e Gianmarco Fiusco (brindisino, fratello di Simone Fiusco che ha giocato a Taranto nel recente passato).
Insomma c'è da riempire il Tursport per l'impresa! Arbitri dell'incontro: Fulvio di Pilato di Paderno Dugnano (MI) e Roberto Fusari di San Martino Siccomario (PV).

BIGLIETTI – Entrano gratis tutti coloro che sono in possesso del coupon pubblicato da L'Edicola del Sud giovedì scorso a pagina 10. Biglietti disponibili fino a sabato sera presso lo store del CJ Basket Taranto, Shopping Sport, in via Campania angolo Corso Italia, al costo di 7 euro, ridotto 4 euro per donne e under 21 oppure abbonamenti 10 euro per il tagliando intero per le due gare Roseto&Avellino. Gli under 12 non pagano se accompagnati da un adulto pagante (rapporto 1:1). Prevendita on line sulla piattaforma Liveticket, basta andare al link dedicato della pagina dei rossoblu www.liveticket.it/cjbaskettaranto: quindi completare i vari campi e, una volta acquistato il biglietto, scegliere il modo in cui scaricare il tagliando, via email oppure tramite QR code. Costo del biglietto 7.70 (donne e under 21 ridotto a 4.40 euro; prezzi compresi dei diritti di prevendita. Biglietti disponibili fino a esaurimento. I tagliandi restanti saranno messi in vendita a ridosso della partita a partire dalle 17 circa presso il botteghino del Tursport. Si ricorda che ciascun biglietto dà diritto a uno sconto del 15% c/o i locali Old Wild West tra cui quello di nuova apertura a Taranto.



Scroll to Top