SALA CONSILINA-CJ TARANTO 53-58

Taranto corsara per la prima volta: è secondo in classifica

Prima vittoria esterna trascinati dalla doppia cifra di Corral, Piccoli e Bruno

foto Giuseppe Conte

Stavolta il “non c'è due senza tre” non si è verificato. Merito di un gran CJ Basket Taranto più forte anche delle frasi fatte e dei proverbi ma soprattutto capace di vincere al terzo tentativo la prima partita fuori casa. I rossoblu si sono imposti con grande autorità sul parquet della Diesel Tecnica Sala Consilina nella sesta giornata di serie B Old Wild West girone D con palla a due alle ore 18.
Un successo firmato dalle doppie cifre di Corral (14 punti) fondamentale con gli ultimi 4 punti nel finale, di un piacevolmente sorprendente Piccoli autore di 13 punti, di Tato Bruno che ha messo la tripla della svolta sul 52-52. Ma è stata la vittoria di tutti, da Cena a Villa passando per capitan Conte, ognuno ha messo il suo mattone, vedi D'Agnano con una tripla importante nelle fasi iniziali.

Vittoria che vale tanto visto che il CJ Taranto sale al 2° posto in coabitazione con altre 4 squadre a 8 punti all'inseguimento dell'ancora imbattuta Ruvo.

Coach Olive parte con lo starting five tipico: Conte, Corral, Cena, Villa e Bruno. Coach Paternoster risponde con gli ex Erkmaa e Divac in quintetto con Misolic, Cimminella e il neo arrivato Klacar.

Erkmaa fa capire di voler fare l'ex dal dente avvelenato e apre le danze da tre. Taranto la ribalta in salsa argentina con Cena e Corral, poi Klacar si presenta con la tripla dell'8-4. Ancora tango per il CJ con Cena e la tripla di Bruno per l'8-9. Si gioca decisamente punto a punto, poi Taranto paga dazio con un tecnico che costa tre liberi a segno di Sala Consilina ma che innesca anche la reazione rossoblu: Bruno, Piccoli entrato dalla panca, e Corral infilano il break di 6-0 che chiude il primo quarto sul 12-17 ospite.

Il secondo quarto, come il primo, inizia nel segno di Erkmaa e dei padroni di casa che restituiscono con gli interessi il parziale, Klacar pareggia e l'altro nuovo acquisto, Anaekwe per il sorpasso 19-17. Ci vuole la tripla di D'Agnano per rigenerare Taranto anche se Erkmaa continua a impallinare il CJ dalla distanza per il +5 interno. Ma anche qui come nel primo quarto il finale è tutto tarantino: Villa dalla lunetta, Bruno e capitan Conte dal campo scrivono 6-0 di break e sorpasso sulla strada degli spogliatoi, 27-28.

Piccoli e Misolic vanno a segno all'uscita dal riposo lungo. Klacar è in fiducia e scrive la nuova parità a 32. Ma ancora più in fiducia è Piccoli che segna 4 canestri in fila in questo avvio di terzo quarto con ciliegina sulla torta, la tripla della fuga rossoblu sul 34-41. Il suo alter ego è Ginta che fa la stessa cosa per Sala Consilina, tre canestri in fila, equilibrio ristabilito con tanto di tripla del sorpasso dell'instancabile Klacar, 43-41. Villa risponde per le rime, così come Cena, nel mezzo la schiacciata di Anaekwe e si va così all'ultimo quarto sul 45-47 CJ.

Sarà punto a punto fino alla fine o quasi con la palla che pesa eccome nel 4° quarto. Anaekwe e Conte riscrivono l'ennesimo pareggio del match, 52-52. Ed è qui che Taranto cambia passo. Lo si capisce quando Tato Bruno infila una tripla pesante perché capitan Conte ci mette il carico del +5. Sala Consilina non si arrende. Prima Anaekwe, poi Giunta accorciano le distanze ma in entrambe le occasioni il CJ si affida alle mani sicure di Diego Corral. Il pivot argentino va a segno e poi prende il fallo e fa il 2/2 dalla lunetta che vuol dire una cosa sola: vittoria in trasferta, la prima si spera di una lunga serie.
Anche se ora, per le prossime due domeniche il CJ Basket Taranto torna tra le mura amiche per due gare di fila casalinghe, Roseto e Avellino.

DIESEL TECNICA SALA CONSILINA - CJ BASKET TARANTO 53-58
Diesel Tecnica Sala Consilina: Amar Klacar 16 (1/3, 4/11), Hugo Erkmaa 12 (1/4, 3/7), Simone Giunta 11 (5/8, 0/1), Bozo Misolic 8 (2/8, 0/2), Simon obinna Anaekwe 6 (3/7, 0/0), Luigi Cimminella 0 (0/2, 0/3), Milos Divac 0 (0/0, 0/4), Sam Gaye serigne 0 (0/0, 0/0), Giuseppe Grottola 0 (0/0, 0/0), Lorenzo De falco 0 (0/0, 0/0), Flavio Schisa 0 (0/0, 0/0). All. Paternoster.
CJ Basket Taranto: Diego Corral 14 (6/9, 0/4), Marcello Piccoli 13 (5/9, 1/3), Santiago Bruno 10 (2/6, 2/8), Enzo damian Cena 7 (2/3, 1/5), Gianmarco Conte 6 (2/6, 0/4), Francesco Villa 5 (0/1, 1/5), Francesco D'agnano 3 (0/1, 1/1), Luca Sampieri 0 (0/0, 0/0), Mattia Graziano 0 (0/0, 0/0), Andrea francesco Liace 0 (0/0, 0/0). All. Olive.
Arbitri: Dario di Gennaro e Giacomo Fabbri di Roma.
Parziali: 12-17, 15-11, 18-19, 8-11.
STAT SC - Tiri liberi: 8 / 16 - Rimbalzi: 40 7 + 33 (Bozo Misolic 14) - Assist: 7 (Bozo Misolic, Luigi Cimminella 2). STAT TA - Tiri liberi: 6 / 10 - Rimbalzi: 42 7 + 35 (Diego Corral 12) - Assist: 18 (Francesco Villa 5)



Scroll to Top