VERSO VIRTUS FRANCAVILLA-CERIGNOLA

Il Francavilla chiede strada al Cerignola, obiettivo vittoria. Calabro: ''Crediamoci''

Dalla rassegna stampa di oggi

Foto Luca Barone

   Quotidiano di Puglia

06 Novembre 2022 - 12:00
RASSEGNA STAMPA
Articolo tratto da Quotidiano di Puglia

Un derby quello di questo pomeriggio al Nuovarredo Arena che si preannuncia brioso, divertente e con un buon livello tecnico. La Virtus Francavilla affronta il Cerignola, squadra neopromossa che sta facendo davvero bene in questa prima parte di stagione. Il team di Calabro, invece, pur mettendo in atto ottime prestazioni, non vince da più di un mese, ripetendo in sequenza alcuni errori nella fase difensiva che stanno risultando fatali per il definitivo rilancio delle proprie aspirazioni e ovviamente anche in classifica. La differenza tra le due formazioni, al momento, è solo di una vittoria in più per i dauni rispetto alla Virtus.

Per il resto, al netto dei già ricordati errori in fase di contenimento della manovra avversaria, le due realtà si somigliano molto e giocano a calcio con convinzione. «Sarà una partita complicata ha detto il tecnico biancazzurro Antonio Calabro in conferenza stampa - come d'altra parte tutte in questo campionato. Difendono molto bassi, fanno ripartenze importanti e hanno giocatori di esperienza. Mi aspetto una partita insidiosa. Nelle ultime partite hanno fatto il 3-5-2, ma possono fare anche altri moduli. E noi saremo pronti ad affrontare l'avversario in qualsiasi modo e contro qualsiasi modulo che adotteranno».

Calabro poi parla del campionato. «Il campionato è strano - ha continuato - si possono fare punti e si possono perdere punti contro chiunque, cosa che negli altri anni succedeva di rado. Le neopromosse poi stanno facendo molto bene perché hanno giocatori importanti. È un campionato difficile. Vince non chi ha più possesso palla e non per il modulo che si adotta, ma chi vince i duelli. Sul campo si corre tanto e si cambia spesso modo di giocare. Anche se è chiaro che si creano degli spazi al centro dove si può approfittare».

Poi Calabro dà la sua chiave di lettura per vincere il match contro un avversario molto forte. «La forza sta solo dentro noi ha concluso -, dentro ogni giocatore che parte titolare o che entra in corsa. E' ovvio che essere aiutati dai tifosi, da tutto l'ambiente, è importante. Ma per trascinare tutti, la forza sta solo dentro i ragazzi che scenderanno in campo».

Formazioni (ore 17.30)
Virtus Francavilla (3-5-2): Avella, Idda, Miceli, Caporale; Cisco, Di Marco, Risolo, Murilo, Carella; Maiorino, Patierno. A disposizione: Milli, Negro, Minelli, Cardoselli, Mastropietro, Carella, Enyan, Macca, Ejesi, Perez. All: Calabro
Audace Cerignola (3-5-2): Saracco; Coccia, Blondett, Ligi; Neglia, Capomaggio, Tascone, Sainz-Maza, Russo; D'Andrea, Malcore. A disposizione: Fares, Trezza, Olivera, Bianco, Allegrini, Inguscio, Achik, Botta, D'Ausilio, Langella, Vitali, Giofrè. All: Pazienza.

Fonte: Quotidiano di Puglia



Scroll to Top