GIOIELLA PRISMA-PIACENZA 0-3

Al PalaMazzola Piacenza vince in tre set

Tutto facile per i ragazzi di coach Bernardi che vincono con il massimo scarto

Foto Luca Barone

   Fabrizio Giannico

05 Novembre 2022 - 22:30

Sesta giornata di campionato di Superlega, la Gioiella Prisma Taranto ospita al PalaMazzola la Gas Sales Bluenergy Piacenza.
Coach Di Pinto, costretto a fare a meno di Alletti, schiera il suo starting six composto da Falaschi al palleggio, Stefani opposto, Gargiulo e Larizza centrali, Antonov e Loeppky schiacciatori, il libero Rizzo.
Risponde coach Bernardi con Brizard in cabina di regia, Romanò opposto, Simon e Caneschi centrali, Lucarelli e Leal schiacciatori, il libero Scanferla.
Tutto facile per la Gas Sales che sconfigge gli ionici con il massimo scarto. MVP dell’incontro Lucarelli, miglior realizzatore Leal con 16 punti.

1° Set: Il primo punto del set e del match è in favore dei padroni di casa, primo tempo vincente di Larizza; segue l’errore in battuta di Loeppky (1-1). Con l’attacco vincente di Leon Piacenza passa in vantaggio ma ci pensa di nuovo Larizza a pareggiare il conto dei punti (3-3). Invasione a muro di Simon, parziale sempre in parità (5-5). Attacco vincente di Stefani, Taranto a -1 (8-9). Forte attacco di Leal, gli ospiti si portano a +2 (8-10). Allungano ulteriormente gli ospiti e coach Di Pinto chiama il primo time out (8-11). Errore sotto rete di Gargiulo, Piacenza si porta a +4 (8-12). E’ out l’attacco di Stefani, tredicesimo punto per gli ospiti (8-13). Ace di Romanò, +6 per Piacenza (8-14). Leal la mette a terra, ulteriore allungo dei piacentini; coach Di Pinto decide di avvalersi del secondo time out (8-15). Leal sotto rete non sbaglia e gli ospiti si portano a +9 (8-17). Impatta sulla rete il servizio di Stefani (9-17). Altro errore in attacco di Stefani, la sua palla finisce out (9-18). Mani-fuori di Romanò, quinto punto di Romanò (10-19). Loeppky con il suo pallonetto ottiene punto e cambio palla (11-19). Brizard a sorpresa la mette a terra (11-20). Colpo di Larizza, tredicesimo punto per gli ionici (13-21). Errore in ricezione di Romanò, Taranto a -7; coach Bernardi si avvale del primo time out. Impatta sul muro di Larizza l’attacco di Leal (15-22). Vive di rendita Piacenza, il set si conclude con il punteggio di 16-25.

2° Set: Si portano subito a +2 gli ospiti, il mani-fuori di Romanò vale il terzo punto per Piacenza (3-1). Risponde subito dopo Taranto con l’attacco vincente di Antonov (2-3). Mani-fuori di Leal, Piacenza a +3 (2-5); primo time out del set chiamato da coach Di Pinto. Lucarelli non sbaglia, Piacenza allunga ulteriormente (6-2). Pesta la linea Antonov in battuta, ospiti a +5 (3-8). Errore di Brizard, quarto punto per gli ionici (8-4). Non sbaglia Stefani, Taranto mette a segno il sesto punto per Taranto (6-10). Ace di Loeppky, Taranto si porta a -3 (7-10). Pallonetto vincente di Leal, nuovamente a +4 gli opsiti (8-12). Ace di Stefani, Taranto adesso a -2 (10-12). Muro vincente di Gargiulo, ionici sempre a -2 (11-13). Errore sotto rete di Larizza, Piacenza allunga (13-17). Palleggio rovesciato di Falaschi, Stefani non sbaglia (15-18). E’ out il servizio di Romanò, Taranto sempre a -3 (17-20). Primo tempo di Gargiulo che termina out, coach Di Pinto chiama il time out (17-22). Finisce out l’attacco di Stefani (18-24). Il set si conclude con il pallonetto vincente di Lucarelli con il punteggio di 19-25.

3° Set: Inizia con l’attacco vincente di Stefani la terza frazione di gioco, risponde Simon (1-1). L’attacco di Romanò è vincente, parziale sempre in parità (3-3). Pipe vicente di Antonov, risponde subito dopo Leal (4-4). Primo tempo vincente di Larizza, sesto punto per gli ionici (6-5). Non passa la palla di Larizza, Simon è posizionato bene a muro (6-7). Ace di Larizza, ottavo punto per Taranto (8-7). E’ out l’attacco di Simon, Taranto adesso a +2 (10-8). Mani-fuori di Antonov, undicesimo punto per Taranto (11-9). Errore sotto rete di Brizard, Taranto si porta a +3 (13-10); coach Bernardi si avvale del time out. Sbagli anche Lucarelli, quattordicesimo punto per Taranto (14-10). Impatta sul muro di Simon, il primo tempo di Gargiulo (14-12). Diagonale vincente di Romanò, Piacenza si riporta a -1 (15-14). Pipe di Leal, parziale nuovamente in parità (15-15); coach Di Pinto decide di chiamare il time out. Con Lucarelli gli ospiti si portano in vantaggio (15-16). Invasione di Larizza, diciassettesimo punto per gli ospiti (16-17). Piacenza si porta a +2 e coach Di Pinto chiede il secondo time out (16-18). Con il suo attacco Stefani ottiene punto e cambio palla (17-18). Muro vincente di Gargiulo sull’attacco di Brizard, parità ristabilita (18-18). Non sbaglia Leal, ventesimo punto per gli ospiti (18-20). E’ out l’attacco di Leal, parziale nuovamente in parità (20-20). Attacco vincente di Leal, ventiduesimo punto per Piacenza (21-22). Taranto lotta ma è inutile, il set si conclude con l’ace di Brizard con il punteggio di 23-25.

Prossimo appuntamento per la Gioiella Prisma Taranto domenica prossima a Trento; prima battuta alle 18.

TABELLINO
Gioiella Prisma Taranto – Gas Sales Bluenergy Piacenza 0-3 (16-25, 19-25, 23-25)
Gioiella Prisma Taranto: Falaschi 0, Loeppky 8, Larizza 3, Stefani 11, Antonov 11, Gargiulo 2, Rizzo (L), Andreopoulos 0, Cottarelli 0, Ekstrand 0. N.E. Pierri, Alletti. All. Di Pinto.
Gas Sales Bluenergy Piacenza: Brizard 8, Santos De Souza 11, Simon 7, Romanò 11, Leal 16, Caneschi 3, Scanferla (L), Recine 0, Gironi 0, Cester 0. N.E. Hoffer, Alonso, Basic, De Weijer. All. Bernardi.
ARBITRI: Cesare, Carcione.
NOTE – durata set: 25′, 28′, 30′; tot: 83′



Scroll to Top