SANTA RITA-ASSI BRINDISI 70-97

Santa Rita Taranto, la nuova stagione parte con un ko

Vittoria netta per l'Assi Brindisi contro la formazione di coach Menga

foto Aurelio Castellaneta

   Comunicato Stampa

20 Ottobre 2022 - 11:00

Vince Assi Brindisi con percentuali elevate dalla distanza e una continuità che ha lasciato poco spazio ai tentativi di reazione al quintetto dell'Anspi Santa Rita Basket. E' andata così la prima gara della nuova stagione di serie C silver di pallacanestro, giocata sabato scorso sul parquet del Palafiom.

“Dobbiamo complimentarci con Brindisi, ha giocato un'ottima partita nel corso della quale ha raramente sbagliato dalla distanza e ha saputo efficacemente controbattere al nostro tentativo di ritorno nel terzo periodo, concedendo davvero poco sotto le plance e in difesa”.
Giovanni Menga prende atto della sconfitta a fronte di un avversario ben attrezzato, ne analizza le ragioni tecniche e rilancia sul medio termine le quotazioni del roster tarantino, concentrandosi già sull'impegno di domenica prossima a Lecce.

“Siamo giovani e dobbiamo migliorare insieme, come squadra, di settimana in settimana. La nostra forza sono il ritmo e l'intensità di gioco: all'inizio della partita con Brindisi ci siamo riusciti. Poi - prosegue Menga - il gioco frammentato, l'esperienza e la serata eccellente dei tiratori brindisini, soprattutto,hanno fatto scivolare la gara lungo un senso unico dal quale non siamo più riusciti ad uscire”.

Verso Lecce. “Dobbiamo lavorare con serenità. Migliorare su tanti aspetti che riguardano entrambe le fasi. E' la prima giornata e avremo tempo per dimostrare il valore del gruppo. Domenica prossima siamo chiamati ad una pronta reazione come squadra”.

Una bella serata di sport. “Ringraziamo il pubblico tarantino che sabato al Palafiomci ha sostenuto per l'intera partita - chiude Menga - è stato bello sentirne il calore”.

SANTA RITA TARANTO - ASSI BRINDISI 70- 97
(17-27; 15-27; 26-25; 12-18)
TARANTO
MOFFA 2, SIMONETTI 2, PORCELLUZZI, PENTASSUGLIA 16, MEZAVILKS 15, SPERTI, FANIZZI 1, SALERNO 13, BITETTI 6, PAPARELLA 6, DELAGE 6, CIANCI 3
Allenatore MENGA
BRINDISI
POLIFEMO 13, MINÓ 5, ROLJIC 18, CVETANOVIC 29, VITUCCI 7, CARONE 12, ALOISIO, KAZLAUSKIS 2, ARGENTO 9, ARNALDO 2, MORO PETRELLI, QUARANTA
Allenatore VOZZA
ARBITRI: CONFORTI di Matera e TORNESE di Monteroni



Scroll to Top