COPPA ITALIA ASI

VCT, Marraffa: ''Non abbattiamoci, i risultati arriveranno''

Il centrocampista dei delfini alla vigilia dell'esordio nel girone B contro My Friends La 106
   Redazione MRB.it

28 Settembre 2022 - 07:00

"Sicuramente abbiamo fatto un buon primo tempo contro una squadra organizzata, ma dobbiamo essere più cattivi. Ciononostante si vede che cresciamo ogni partita, i gol e i risultati arriveranno". Manuel Marraffa vede comunque il bicchiere mezzo pieno dopo la sconfitta della Virtus Calcio Taranto a opera della Time Out sabato pomeriggio e pensa ad andare avanti.

Il centrocampista dei delfini, tra i migliori nello 0-1 al Vivere Solidale di Paolo VI, è uno dei nuovi arrivati in rossoblù, tra i più giovani di un gruppo in cui "mi trovo molto bene, conosco anche diversi elementi e in particolare Luccarelli che mi ha parlato del progetto. Il mister e il capitano sono persone serie e molto disponibili, ci sono tutti i presupposti per fare bene e poi sta a noi non peccare di concentrazione nelle partite", ha detto ai microfoni di MRB.it.
Il massafrese classe '98 ha giocato negli anni scorsi in Eccellenza, Promozione e in Prima Categoria tra Castellaneta e Massafra, poi ha iniziato a saggiare i campionati ASI anche per esigenze personali e lavorative: ha spiegato che non si tratta di un passo indietro, ma anzi si diverte e ha notato "quanto possa essere stimolante rispetto al 'calcio che conta', incontrando diversi ex compagni di squadra".
Considerati i diversi moduli utilizzati da mister Palumbo, Marraffa è stato impiegato in diverse posizioni del centrocampo: "Nasco come mediano davanti alla difesa ma riesco ad adattarmi - ha chiarito -. Sia come ruolo da mezzala o trequartista sia come attitudine più offensiva o difensiva a seconda dei compagni di reparto, per me non c'è problema. Cercherò di dare il massimo in qualsiasi posizione e so che comunque ho accanto giocatori di esperienza", è il messaggio del 24enne.

La voglia di mettersi a disposizione è evidente ed è stata ribadita ancora una volta nel corso dell'intervista: "Il mio obiettivo ora è la Virtus, spero di ritrovare una buona condizione e di dare il massimo per aiutare la squadra. Vogliamo fare bene in qualsiasi competizione, ci deve servire a livello di crescita".
Infatti questa sera alle 21 la Virtus comincerà il suo percorso in Coppa Italia contro My Friends La 106, squadra nata dalla fusione tra My Friends e Gastronomia La 106, e affronterà nel girone B anche la Rubert (ex Caffè del Regno) e Home 29 & Biagiotti. I delfini torneranno a Paolo VI con un organico un po' ridotto, ma la circostanza non spaventa Marraffa: "Nonostante qualche problema di uomini a disposizione ci teniamo a fare bene e riscattare la sconfitta di sabato. È molto importante non abbattersi, continuare a lavorare e fare una buona prestazione. Senza quella, il risultato non arriva, se invece giochiamo bene prima o poi i risultati arriveranno", ha concluso ancora con fiducia.



Scroll to Top