TARANTO FC

Minala o Jatobà, il Taranto al bivio

Il centrocampista brasiliano favorito sull'ex Lazio, la società valuta

In queste ore frenetiche di mercato il Taranto continua la ricerca di qualche elemento di spessore anche a centrocampo, da affiancare al veterano Provenzano e agli juniores su cui la società punta sia dal punto di vista agonistico che su quello, programmato, del minutaggio. Tra i tanti nomi che in questa estate senza ancora calcio di serie C sono girati ci sono quelli di Joseph Minala e Carlos Jatoba.

Il primo è una suggestione di mercato: il venticinquenne Minala è un nome importante, dato che ha vestito le maglie di Bari, Salernitana e soprattutto Lazio, con cui ha esordito in serie A. Il centrocampista camerunense, però, sembra aver preso da diversi anni una parabola discendente, che lo ha portato nella scorsa stagione a trovare squadra, la Lucchese, in autunno inoltrato. Con i toscani Minala ha giocato quasi sempre da titolare, con un buon finale di campionato (3 gol e un assist nelle ultime 5 gare) e adesso è svincolato.

Carlos Jatobà, invece, è aggregato al Taranto già dal ritiro: il ventiseienne brasiliano è legato allo Sporting B, la squadra delle riserve dello Sporting Lisbona, che milita nel campionato di terza serie portoghese. Jatobà è un centrocampista centrale con propensioni anche da trequartista, che si misurerebbe per la prima volta col campionato italiano.

Secondo le strategie del Taranto, l'acquisizione di uno escluderebbe l'altro e il nodo della questione è l'ingaggio di entrambi: i rossoblù hanno necessità di completare la rosa e ogni acquisto deve essere accuratamente valutato anche sotto questo aspetto per potersi garantire equilibrio e qualità in ogni reparto. Questa settimana potrebbe essere decisiva per l'arrivo in rossoblù di Minala o Jatobà, con quest'ultimo favorito.



Scroll to Top