SERIE C

Virtus Francavilla, Antonazzo: ''Altri tre innesti poi il Francavilla sarà al completo''

Dalla rassegna stampa di oggi

Foto Luca Barone

RASSEGNA STAMPA
Articolo tratto da Quotidiano di Puglia

La Virtus Francavilla sta svolgendo al meglio, seguendo al propria tabella di marcia, gli allenamenti nel ritiro di Camigliatello Silano. Lo staff tecnico prosegue secondo il programma prestabilito, sia a carattere individuale che di gruppo, tenendo conto anche delle risultanze delle due gare amichevoli disputate contro Lecce e Cosenza, dove la squadra biancazzurra non ha demeritato. Anzi, a tratti, sia contro i salentini che al cospetto dei calabresi, ha imposto fortemente la sua impronta sul match. Tra l'altro, aspetto da non trascurare, da questi due incontri lo staff dirigenziale ha colto utili suggerimenti per il completamento dell'organico nell'ultima fase di mercato.

Ancora una volta il direttore tecnico Antonazzo, raggiunto in ritiro da Antenna sud, ha spiegato le strategie. «Faremo tre o quattro movimenti ha detto - che ci permetteranno di completare la rosa. Non bisogna però farsi prendere dall'ansia di chiudere le trattative in velocità, perché ci possono essere delle occasioni ulteriori e dobbiamo essere pronti ad accoglierle». Non è un mistero che la Virtus è alla ricerca di un difensore under, di un centrocampista over e di un paio di esterni under. Discorso un po' diverso per le cessioni, soprattutto in prestito. Dei tanti under in organico, qualcuno, anche di buona prospettiva, sarà collocato altrove per fare esperienza.

«In uscita ha continuato Antonazzo - dovremmo chiudere per Cassano che andrà a fare esperienza in Serie D. E questa esperienza sicuramente gli farà bene. Ma abbiamo anche altri ragazzi che andranno a giocare in Serie D per fare minutaggio e verificare il loro rendimento, affinché possano essere inseriti gradualmente nella nostra formazione. Su Maiorino c'erano tante squadre su di lui ma il ragazzo non ha mai preso nessuna di queste offerte in considerazione, nonostante alcuni contratti più importanti rispetto al nostro.

Eravamo sicuri che avremmo portato a casa la trattativa con lui ne siamo felici». Intanto, da indiscrezioni riprese da tuttoc.com, pare che su Mastropietro ci sia un forte interessamento del Cosenza, squadra di serie B e incontrata dalla Virtus pochi giorni fa in allenamento. Mastropietro può giocare sia da trequartista che da attaccante ed è legato alla Virtus per altri due anni. In questi giorni, la società di Magrì ha più volte detto di non voler cedere alcun giocatore perché non c'è necessità di fare cassa. Intanto, ieri c'è stato un allenamento congiunto tra la Virtus e la propria formazione giovanile del campionato Primavera. Una sgambata senza ovviamente ritmi esasperati, anche perché c'era da evitare di incappare infortuni, ma che ha dato a Calabro altre valutazioni da dover fare in questi giorni. La società, nel frattempo, sta valutando positivamente l'affluenza dei tifosi nella propria sede per la sottoscrizione degli abbonamenti. In questa seconda fase della campagna, la vendita è rivolta a tutti.

Fonte: Quotidiano di Puglia



Scroll to Top