ASD GROTTAGLIE

Inizia la nuova era dell'ASD Grottaglie

Dalla rassegna stampa di oggi
RASSEGNA STAMPA
Articolo tratto da L'Edicola del Sud

Nella sala consiliare del Comune di Grottaglie, alla presenza di stampa, istituzioni e tifosi, è iniziato venerdì scorso il nuovo corso dell'ASD Grottaglie Calcio. Alla conferenza hanno presenziato il sindaco Ciro D'Alò e il suo vice, Vincenzo Quaranta, oltre all'assessore alle politiche sociali, Marianna Annichiarico. La nuova società biancazzurra, che sostituirà l'Ars Et Labor Grottaglie, avrà il primo presidente donna, Simona Lomartire, coadiuvata dal direttore sportivo Antonio Bruno. Un nuovo progetto nato con una duplice finalità: offrire opportunità al fine di garantire un futuro a ragazzi e uomini in difficoltà, oltre al valore sportivo. Il Grottaglie aprirà una scuola calcio per tutti i ragazzi dai 6 ai 19 anni a titolo gratuito, creando una rete indirizzata all'inserimento nella prima squadra del club, ma anche e soprattutto per accedere all'ente di formazione Programma Sviluppo per l'inserimento nel mondo del lavoro.

La promotrice di questo nuovo progetto è la presidente Simona Lomartire: «Ho accettato questo incarico perchè attratta dal progetto socio/sportivo, non ho avuto titubanze. Mi sembra innovativo nell'ambito calcistico e quindi merita di essere preso in seria considerazione. Poi sono la prima donna, in tutta la storia calcistica grottagliese, ad essere presidente e questo è un aspetto fortemente stimolante. Se, sotto il mio mandato, riuscissimo a conseguire dei risultati, sarei doppiamente fiera». Intanto, per lo stadio D'Amuri è stato stanziato un budget di 4 milioni di euro dal Pnrr per la ristrutturazione, con la città di Grottaglie che è rientrata tra i 45 comuni italiani ammessi al finanziamento riguardo il progetto “Sport e inclusione sociale”.

Fonte: L'Edicola del Sud - Christian Cesario



Scroll to Top