TARANTO FC

Taranto, in arrivo Guida, La Monica e Martorel

Dalla rassegna stampa di oggi
RASSEGNA STAMPA
Articolo tratto da Quotidiano di Puglia

Ultimo fine settimana, forse, di calma apparente. Da domani il Taranto entrerà nel vivo del mercato e magari ufficializzerà le prime mosse. Ormai chiuse, note e solo da formalizzare le operazioni per gli attaccanti La Monica e Guida e per il portiere under Martorel. Tutti provenienti dalla serie D, ma c'è ancora tanto altro da fare e tante caselle da riempire. Intanto, ed è probabilmente la notizia più importante delle ultime ore, la società ionica ha passato indenne i controlli della Covisoc, può quindi ritenersi di fatto iscritta al prossimo torneo di serie C per il secondo anno consecutivo. L'ufficialità arriverà dal Consiglio Federale di metà mese.

Chi invece ha subito un brusco risveglio dopo l'1 luglio sono Campobasso e Teramo, per il momento escluse dalla terza serie. I molisani, che avevano affidato la panchina all'ex rossoblù Fabio Prosperi, sono incappati in alcuni inadempimenti nei confronti del fisco; il Teramo, invece, ha sforato il famoso indice di liquidità, divenuto criterio fondamentale nel professionismo per essere finanziariamente a posto. I due club presenteranno ricorso, difficile prevedere le chance di accoglimento, sebbene entrambe le società si dicano fiduciose sul successo dei rispettivi reclami. Con il forfait del Campobasso, al Taranto verrebbe a mancare una concorrente agli stessi obiettivi nel girone C.

Sui social il Taranto ha festeggiato' il superamento dei controlli in sede di iscrizione: lo ha fatto sulle proprie pagine Facebook il consulente Galigani, assieme alla segretaria Sigrisi ed al commercialista Lo Savio. In tempi di magra per il calcio, anche un'operazione apparentemente ordinaria e normale diventa fonte di soddisfazione quasi al pari ad un successo sul campo. Va comunque sottolineato positivamente che al primo anno di ritorno nel professionismo, che comporta adempimenti e controlli assai stringenti, il Taranto di Giove ha gestito correttamente i conti, evitando punti di penalizzazione e strettoie pericolose in sede di iscrizione.

Così come merita attenzione, nelle questioni societarie, il rinnovo del consiglio direttivo della Taras 706. Il quale si è riunito e, come si legge in una nota nel corso della riunione si è proceduto alla nomina delle cariche statutarie, che sono: Presidente: Rodolfo De Molfetta; Vice-presidente: Federica Galeone; Segretario: Antonio Palese; Tesoriere: Vincenzo Ferretti. Nel corso della prossima riunione, il Direttivo provvederà anche alla distribuzione delle deleghe per i diversi ambiti di azione dell'associazione, di modo da allargare e condividere la guida della stessa e coinvolgere tanti associati che vorranno apportare il proprio prezioso contributo alla causa del Trust dei tifosi tarantini. Come noto la Taras fa parte della società tarantina e partecipa all'assemblea dei soci del club, esprimendo pareri ed in qualche modo rendicontando la tifoseria sull'andamento della società.

Fonte: Quotidiano di Puglia



Scroll to Top