SUPERLEGA VOLLEY

Laurenzano lascia Taranto, vestirà la maglia dell'Itas Trentino

Il comunicato del club

foto Luca Barone

Giovane, talentuoso, determinato e con addosso tanta voglia di diventare “grande”. È il ritratto di Gabriele Laurenzano ma, a ben vedere, potrebbe essere perfettamente aderente anche per quello dell'intero roster che Trentino Volley sta allestendo in vista della stagione 2022/23.
Nella rosa a disposizione di Angelo Lorenzetti ci sarà di nuovo spazio per un libero titolare italiano; a differenza del recente passato, per le prossime tre stagioni il Club di via Trener ha scelto per questo fondamentale ruolo un profilo nazionale di prospettiva. Laurenzano è infatti uno specialista della seconda linea di appena diciannove anni (compiuti lo scorso 12 giugno), arrivato in fretta ai massimi livelli grazie a doti già molto sviluppate.


Nella sua prima esperienza in SuperLega, conclusa ad aprile con la maglia di Taranto, Gabriele ha saputo subito mettersi in luce, mostrandosi affidabile in ricezione (quarto ricettore del campionato per media ponderata) e molto ben predisposto in difesa. Tutto quello che serviva per convincere Trentino Volley ad investire su di lui ed affidargli la maglia rossa griffata “Supermercati Poli”. Cresciuto nel vivaio di Castellana Grotte (con cui ha vinto due scudetti giovanili, l’ultimo pochi giorni fa nella categoria Under 19), Laurenzano è da tempo nel giro delle Nazionali giovanili, con cui ha già conquistato il titolo europeo Pre-Juniores 2020, impreziosito dal premio come miglior libero. Appena avrà concluso gli esami di maturità (che ha iniziato proprio oggi), si unirà nuovamente al gruppo dell’Italia Under 20 con cui ha lavorato sino alla settimana scorsa a Zocca (Modena).

Laurenzano vestirà la maglia numero 13 che in passato in Trentino Volley è già stata sulle spalle di un libero italiano importante come Massimo Colaci.




Scroll to Top