SERIE C

Soldi e Documenti, ecco quanto costa la Serie C

Ultimo giorno utile per l'iscrizione alla prossima Serie C

foto di Luca Barone

Periodo movimentato per le società di Serie C che prima di guardare al futuro sotto l’aspetto tecnico, dovranno adempire a tutti i costi di iscrizione richiesti dalla Lega Pro per garantire (o almeno si spera), una solidità economica e la conclusione del campionato senza grossi affanni.

QUANTO COSTA LA SERIE C
La prima cifra da sborsare è rappresentata dai 300 mila euro a fondo perduto, ai quali vanno aggiunti i 105 mila euro per l'iscrizione vera e propria in Serie C. Tutto ciò va poi garantito attraverso una fideiussione ordinaria da 350 mila euro e con una integrativa da 300 mila euro.

I DOCUMENTI NECESSARI PER L'ISCRIZIONE

  • Certificazione dei livelli d’illuminamento garantiti dall’impianto d’illuminazione.
  • Pianta dello stadio con indicazione di tutti i settori e della loro capienza ,del numero di sedute individuali (seggiolini) presenti, compresi i posti riservati alla stampa e alle persone diversamente abili.
  • Certificazione delle dimensioni del rettangolo di gioco.
  • Accettazione da parte delle autorità competenti per l’ordine pubblico e del sistema di videosorveglianza
  • Dichiarazione che afferma l’impegno a mantenere in efficienza il terreno di gioco e la dichiarazione che afferma l’impegno a provvedere, in caso di neve, allo sgombero di questa fino a 24 ore prima dell’orario ufficiale previsto per l’inizio della gara.
  • Dichiarazione di disponibilità dell’impianto sportivo, rilasciata dall’Ente proprietario.
  • Copia dei contratti per la fornitura dei servizi di vendita dei biglietti per via telematica, controllo accessi e steward.
  • Verbali rilasciati dalle competenti Commissioni Provinciali o Comunali di Vigilanza sui Locali di Pubblico Spettacolo.



Scroll to Top