GIOIELLA PRISMA TARANTO

Prisma e Settore Giovanile, parola a Massimiliano Chirico

Dirigente della Asd Polisportiva 74020

Foto Profilo social Asd Polisportiva 74020

Da due anni il settore giovanile Prisma è affidato alla Asd Polisportiva 74020, con sede a Taranto, che si allena in palestre sul territorio e disputa campionati under 13, under 15, under 17, under 19 e Serie D, e vanta di un numero di circa 120 tesserati (comprendenti anche il settore femminile). La società tarantina veste rossoblù, il Presidente Stola si appoggia al suo storico dirigente Massimiliano Chirico che ne racconta la storia.

Quando è nata la collaborazione con Gioiella Prisma Taranto Volley?
Questa collaborazione è nata due anni fa, quando la Prisma, approdata nel panorama della serie A2, si è affidata alla nostra società per gestire un settore giovanile sul territorio, clausola importante del regolamento di Lega per poter disputare un campionato di alto livello, collaborazione che abbiamo accolto con grande entusiasmo.

Quante e quali squadre avete nella vostra società?
Abbiamo numerose squadre, dall'under 13 fino alla serie D, in particolare under 13, under 15, under 17, under 19 e la D che facciamo con giovani di massimo 21 anni.
Ma abbiamo anche un ampio settore giovanile femminile, che occupa circa la metà dei nostri tesserati

Nei campionati che avete disputato ci sono stati risultati importanti o competizioni particolarmente rilevanti?
Abbiamo disputato con onore ogni campionato, pur con tutte le difficoltà legate al Covid di questi ultimi due anni, i ragazzi si sono distinti in tutte le categorie e si sono divertiti, non abbiamo vinto nessun campionato ma tutti i nostri atleti si sono impegnati sul campo in ogni partita come se fosse una finale. Questo è lo scopo primario di un settore giovanile, hanno fatto gruppo e imparato moltissimo dalle esperienze sul campo.

Che rapporti ci sono con la prima squadra della Prisma, i vostri tesserati hanno partecipato alle partite al Pala Mazzola?
I nostri atleti hanno presenziato a quasi tutte le partite in casa adempiendo al servizio campo e operando come spazzolini, esperienze da cui ne sono usciti entusiasti, si sono divertiti vedendo match di alto livello e vedere arrivare al Pala Mazzola campioni internazionali e squadre viste finora solo in TV è stata un'esperienza davvero fantastica. Siamo stati lieti di aver dato una mano alla società in cui siamo tesserati per poter riuscire nell'impresa di mantenere la categoria di Superlega, motivo di vanto per tutti i ragazzi sul territorio.

Chi sono gli allenatori che lavorano nella società 74020 ?
Abbiamo due allenatori che si occupano di gestire tutte le squadre, Dario Pichierri e Angela Izzo che si dividono tra tutte le categorie, allenando insieme durante la settimana e portando i team in partita. Sono riusciti a incrociare tutte le date considerando anche che l'under 19 si allenatori già con la serie D e quindi i tempi e gli spazi si sono gestiti molto bene.

Partecipate come tesserati Prisma Taranto con maglie e colori rossoblù?
Sì siamo tutti tesserati con doppio codice Prisma e 74020, noi dirigenti sediamo in panchina come dirigenti Prisma e gli atleti indossano divise rossoblù con lo stemma Prisma, le stesse divise naturalmente adeguate al giovanile, che indossano gli atleti di Superlega della Gioiella Prisma.

Quanti tesserati più o meno fanno parte della società?
Siamo in tutto circa 120, di cui 60 fanno parte del settore maschile che si è molto ampliato con questo nuovo progetto due anni fa, ed il restante sono circa 60 ragazze che fanno parte del settore femminile già esistente da diversi anni

Ci sono giovani interessanti degni di nota che mister Di Pinto potrebbe un domani accogliere nel team?
Attualmente non ci sono campioncini nei nostri roster, sono tutti ragazzi che danno l'anima e che si stanno “formando”; il divario anche solo tra la nostra serie D e gli atleti di Superlega è chiaramente molto ampio. Ciò non toglie che ci piacerebbe molto avere l'onore di poter accogliere qualche volta in più qualcuno dello staff tecnico della prima squadra nelle nostre palestre per “osservare” o perché no, dare qualche dritta ai nostri atleti che sognano un giorno di poter calcare qualche importante taraflex, e se sognare è bello, da noi lo è ancora di più perché la vicinanza al grande volley qui a Taranto è davvero palpabile.

Fonte: Ufficio Stampa Gioiella Prisma Taranto - Linda Stevanato



Scroll to Top