EDITORIA

L’Offesa - Una donna innocente. Il suo avvocato. Un’accusa infamante

Pubblicata la fatica letteraria dell'avvocato Rosario Orlando. Tratto da un caso giudiziario reale

Il libro ‘L’offesa’ dell’avv. Rosario Orlando, insieme alla protagonista della vicenda giudiziaria, Anna Manna, sarà presentato dall’autore il 1° giugno, alle ore 18.00, nella sede della Lega Navale, Lungomare Vittorio Emanuele III, 2. Modera l’incontro il giornalista Valentino Maimone.

Sognava una vita normale, si è ritrovata travolta da una tempesta giudiziaria che solo per un soffio non l’ha rovinata per sempre. Accusata da innocente di uno dei reati più orribili e infamanti che si possano immaginare: pedofilia. Storia vera di un errore giudiziario clamoroso, frutto di sciatteria investigativa, false accuse, riconoscimenti fotografici sbagliati, inquirenti con il paraocchi. Esce il libro dell’avvocato Rosario Orlando, con il patrocinio dell’associazione Errorigiudiziari.com e la prefazione di Benedetto Lattanzi e Valentino Maimone.

«Cosa devo fare per gridare al mondo intero questo scandaloso errore giudiziario che nessuno vuole ammettere? Devo forse ricorrere a gesti estremi, per attirare l’attenzione di questi magistrati ciechi di fronte all’evidenza dei fatti?». Il carcere per un innocente è molto più di un’ingiustizia. È un’offesa, un affronto, una ferita indelebile che rimarrà in chi lo subisce per tutta la vita. Anche se, con enorme fatica, la sua non colpevolezza verrà finalmente acclarata.
È il tema di fondo del libro di Rosario Orlando, avvocato penalista di Taranto, al suo debutto editoriale con il titolo L’Offesa (pagg.158, disponibile solo su Amazon). Con grande efficacia narrativa e precisione giornalistica, Orlando racconta con passione una vicenda realmente accaduta e vissuta in prima persona da una sua cliente: una donna innocente arrestata con la tremenda accusa di pedofilia, la cui tragedia personale lascerà un segno indelebile nel modo di vivere la professione dell’avvocato nel quotidiano.

Leggendo L’Offesa il lettore ha modo di capire che cosa voglia dire finire vittima di un errore giudiziario nel nostro Paese. La vicenda mette insieme, in un colpo solo, tutte le cause più frequenti di ingiusta detenzione: dalla sciatteria investigativa alle false accuse di soggetti facilmente influenzabili come i bambini al centro di questa storia; dai riconoscimenti fotografici ad alto rischio di errore da parte dei testimoni, a quella visione col paraocchi che ancora oggi contraddistingue, spesso e volentieri, l’operato di certi pubblici ministeri.
L’Offesa è il racconto cronologico della tragedia che ha rischiato di travolgere definitivamente una giovane donna innocente. È la descrizione calda, precisa e a tratti disarmante nella sua drammaticità, di un errore giudiziario clamoroso. È lo sguardo di chi l’ha vissuto in prima persona, l’avvocato Orlando appunto, al fianco della vittima sacrificale della giustizia. Con un lieto fine dovuto solo alla preparazione del legale, alla feroce determinazione della protagonista nel non lasciare nulla di intentato nel cammino verso la verità, e alla forza d’animo con cui la coppia avvocato-cliente ha lottato per evitare un’ingiustizia odiosa e insopportabile.

Il libro presenta una prefazione dei giornalisti Benedetto Lattanzi e Valentino Maimone, esperti di errori giudiziari e ha avuto il patrocinio dell’associazione Errorigiudiziari.com.

L’autore
Rosario Orlando (Taranto, 1961). Avvocato penalista, Cassazionista. Canottiere. Amante del mare e della fotografia. E della libertà.

Errorigiudiziari.com è un’associazione di promozione sociale nata con l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema delle vittime di ingiusta detenzione in Italia. Si basa sul primo archivio on line di casi di arrestati o condannati da innocenti, unico in Italia e in Europa. Nasce da un’idea dei giornalisti Benedetto Lattanzi e Valentino Maimone, che si occupano di queste tematiche da oltre venticinque anni attraverso articoli, interviste, inchieste, libri, documentari, programmi tv, convegni, seminari e altre iniziative.

Il libro ‘L’offesa’ dell’avv. Rosario Orlando, insieme alla protagonista della vicenda giudiziaria, Anna Manna, sarà presentato dall’autore il 1° giugno, alle ore 18.00, nella sede della Lega Navale, Lungomare Vittorio Emanuele III, 2. Modera l’incontro il giornalista Valentino Maimone.

L’avv. Orlando è disponibile per eventuali interviste. Contatti: 339 124 8181; pompeo.orlando@virgilio.it



Scroll to Top