SERIE B

Reggina, a rischio l'iscrizione al prossimo campionato di Serie B

L'arresto del presidente Gallo complica il futuro dei calabresi
   Redazione MRB.it

10 Maggio 2022 - 14:30

Nonostante la salvezza ottenuta con largo anticipo le settimane a cavallo fra vecchia e nuova stagione rischiano di essere tutt’altro che serene per la Reggina. L’arresto del presidente Luca Gallo, unito ad alcune difficoltà societarie, gettano, infatti, un’ombra sul futuro a breve termine dei calabresi.

Una situazione, questa, che come scrive La Stampa vede nell’Alessandria una spettatrice attenta. Qualora gli amaranto incappassero in una mancata esclusione i Grigi, appena retrocessi sul campo in Serie C, avrebbero diritto a prenderne il posto nella prossima edizione del campionato cadetto.

In seconda fila rispetto all’Alessandria, che comunque dovrà presentare formale domanda di riammissione, ci sono il Vicenza (sul quale pendono attualmente dei dubbi vista il ripescaggio goduto nel 2014 con un’altra società a capo) e il Cosenza, ovvero le due formazioni che si sfideranno ai prossimi playout. Per i calabresi, però, non sembrano esserci grosse chance dato che la partecipazione all’attuale campionato di B è frutto di una riammissione successiva all’esclusione del Chievo Verona.

Fonte: TuttoMercatoWeb.com



Scroll to Top