SERIE C GIRONE C

Virtus Francavilla, occhi sul Messina

Dalla rassegna stampa di oggi
RASSEGNA STAMPA
Articolo tratto da Quotidiano di Puglia

Da domani la Virtus Francavilla inizierà l'operazione Messina, primo avversario del 2022, alla ripresa del campionato prevista per domenica 23 gennaio, dopo la lunga interruzione per le vacanze natalizie e per l'emergenza sanitaria. E si presenterà, a livello di tesserati, con gli stessi uomini con cui ha concluso il 2021, visto che non ci sono urgenti necessità di interventi sul mercato, e in più con il bomber Patierno, arrivato a Francavilla a luglio, ma che rappresenta il vero acquisto per questo girone di ritorno, stante la sua impossibilità a disputare la prima parte di stagione per la nota squalifica.

Tutto questo, Covid o variante Omicron permettendo, nel senso che tra domani e martedì sono attesi i risultati dell'ennesimo ciclo di tamponi antivirus, con la speranza per mister Taurino che tutto il gruppo possa essere disponibile per il match interno contro i siciliani e che si possano effettuare gli ultimi allenamenti a livello collettivo e non più in modo individuale. Chi ha lasciato Francavilla, invece, per trovare spazi in altre squadre, come Puntoriere, Magnavita e Sarcinella, non era stato quasi mai utilizzato in questi mesi e quindi non determinanti in fatto di assenze. Stessa sorte toccherà al giovane Dacosta, In questi giorni il Francavilla, dopo aver resettato e messo nell'album dei bei ricordi la fantastica conclusione del 2021, deve sapersi calare immediatamente nel girone di ritorno per iniziare a mettere punti in cascina che verranno buoni in primavera.


Scroll to Top